AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

15.53

Giovedì

23/05/2019

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Notiziario/Aiello Calabro/Sospesa l'erogazione della corrente vivaio Tardo

Aiello, Vivaio "Tardo". Sospesa l'erogazione della corrente

AIELLO CALABRO - Niente luce al Vivaio "Tardo". Nei giorni scorsi, è improvvisamente mancata la corrente elettrica. Inizialmente si è sospettato un guasto, ma contattata la compagnia elettrica, la sorpresa è stata grande. L'erogazione era stata sospesa.
A raccontare l'episodio curioso è Gerardo Amendola, responsabile della struttura vivaistica. Al vivaio non ci sono attrezzature elettriche di particolare rilevanza - ci spiega - ma c'è un ufficio nel quale il responsabile svolge giornalmente il proprio lavoro.
«Non si capisce ancora il motivo - si chiede Amendola - per il quale si sia scelto di fare questo ulteriore taglio al vivaio Aiellese. Uno dei pochi, forse l'unico - sottolinea -, ad essere produttivo».
«Il vivaio Tardo - aggiunge - produce migliaia di piantine all'anno e negli ultimi tempi ha pure iniziato un'opera di preservazione e valorizzazione delle specie autoctone che andrebbe però finanziata in maniera più adeguata. E, invece, mancano le più basilari risorse per mandare avanti la produzione decentemente. Con questo ulteriore taglio, fatto proprio dove già non c'era nulla da tagliare, si dà veramente una brutta idea di Calabria».

12/03/2010
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

5 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

5 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

l'amico "topino"rispondendo a "libero" commenta il suo stato d'animo e manifesta contrarietà evidente al sindaco"padrone" di Aiello.Può essere anche cosi ma la vera verità e che si è,come sempre,circondato da comparse accondiscendenti.Solo che questa volta è ancora peggio.!!!Questo è il vero problema.Comunque ...anche i conigli a volte possono diventare etc.etc.


@ "libero 16/03/2010 15.41" - caro libero in questo paese non c'è più futuro...cosa vuoi che cambi dopo 30anni di mal governo. Lui è ancora li a malamministare il nostro paesello morente mentre noi continuiamo a votare questo stato di cose. E ti dirò di più il candidato che porterà il sindaco prenderà più voti di tutti che sia di destra o di sinistra mentre IL DEGRADO AVANZA SOVRANO. La svolta siamo noi e finchè sarà votato e avrà consensi Aiello rimarrà tale e quale a 30 anni fa senza nessun tipo di sviluppo, senza prospettiva, senza futuro ma soltanto REGREDENTO sotto tutti i punti di vista.


caro Gerardo questa e' la sinistra comunista che abbiamo alla regione,questi sono i risultati,vota e fai votare PEPPE SCOPELLITI.


una volta caro ulisse una volta


E meno male che vogliono " valorizzare" il territorio montano con il consorzio.Una volta il Vivaio Tardo era un fiore all'occhiello nel Comune di Aiello.La negligenza (politica)lo ha fatto "spegnere".Ma non demoralizziamoci perchè fra non molto potrebbero essere messe le pale eoliche.!!!

1
In questa sezione

Avis 5x1000


AielloCalabro.Net


Add to Google