AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

16.33

Domenica

21/04/2019

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Notiziario/Aiello Calabro/Aiello riparte Madonna del Rosario

Aiello Calabro. Contrada Cannavali, dopo 26 anni ritorna la processione della Madonna del Rosario

08-10-2011 Aiello Calabro - Se in un posto qualcuno ci vive, quel posto puoi visitare. Questo vale anche per Cannavali di Aiello dove non puoi prendere il caffè al bar ne puoi fare alcun tipo di spesa, ma puoi respirare aria pulita, ascoltare il silenzio del luogo lontano da ogni forma di disturbo, puoi sederti sul muretto davanti alla suggestiva chiesa di campagna per consumare la colazione che ti sei portata dietro. Puoi guardare in lontananza la vallata che in una giornata uggiosa come quella narrata somiglierebbe alla Valtellina se non fosse per le case non completate e abitate che è tipico delle nostre zone.
A Cannavali si può andare risalendo la valle Oliva fino ad Aiello continuando per una strada che attraversa tanta campagna per almeno venti minuti, o dalla strada che va a Cleto fino a marina di Savuto e da qui svoltare a destra e continuare per 5 chilometri.
Dalle alture di Cannavali vedi in fondo alla valle la A3 che scende fino a Falerna e di fronte Martirano Lombardo riconoscibile per la conformazione che la fa sembrare un quartiere di un luogo pianeggiante spostato sulle pendici di una collina appiattita.
In questo minuscolo borgo, Cannavali, che scorre con il ritmo di vita di un tempo, abitato più nel ricordo che dalle persone, come a Gallo, S.Elia, Terrati, una processione può sintetizzare la voglia di socializzazione accomunata al bisogno di religiosità che nella vecchia chiesa, un tempo, si fondevano quotidianamente e si esaltavano il giorno 8 del mese di ottobre di ogni anno.
Così nasce l'idea di riprendere questa processione che dopo 26 anni di oscuramento ripercorre il breve tratto della contrada. Il rito è essenziale in ogni aspetto come si conviene (o si converrebbe) alla religione cristiana.
La presenza di tanta gente fa ritenere che per gli anni a venire la cosa ridiventerà abituale e, almeno il giorno otto del mese di ottobre, la contrada palpiterà e chi questo evento condivide potrà qui ritornare.
Il resto, come sempre, viene affidato alle foto, che più delle parole parlano.

Antonio Cima

 

L'articolo e gli altri scatti su Amante3.it: http://www.amantea3.it/2011/eventi/altrove/2011-10-08%20proc%20.mad.%20rosario%20cannavali/madonna%20rosario%20cannavali.htm

 

 

 

 

10/10/2011
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

0 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

0 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

Allegati

Thumbnail image for /public/upload/2011/10/634540175603271326_IMG_20111008_123040.jpg
La Processione di sabato 8 ottobre 2011
La Processione di sabato 8 ottobre 2011
Generic file
/public/upload/2011/10/634540176587471179_Madonan del Rosario Cannavali.jpg
In questa sezione

Avis 5x1000


AielloCalabro.Net


Add to Google