AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

12.10

Domenica

24/03/2019

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Notiziario/Aiello Calabro/AdP opportunità di isola ecologica

Aiello, rifiuti ingombranti. AdP interviene con una interrogazione al sindaco sulla opportunità di dotarsi di una isola ecologica

AIELLO CALABRO - Dopo che la guardia di Finanza di Amantea ha sequestrato all'inizio di agosto scorso una discarica abusiva di rifiuti ingombranti in località Piano della fontana, diversi punti del territorio comunale, in prossimità dei cassonetti della spazzatura, fungono loro malgrado da punti di raccolta per materassi, elettrodomestici, mobili vecchi ecc.
Su questa vicenda, Alleanza di Progresso per Aiello - che aveva segnalato la discarica nel corso di un convegno con l'assessore regionale all'ambiente Pugliano - ha inviato al sindaco della cittadina una interrogazione a risposta scritta.
«Premesso che i cittadini lamentano la difficoltà a smaltire i rifiuti ingombranti - scrivono i consiglieri di minoranza Bruni, Bossio e Naccarato nel documento - e, considerato che il Comune di Aiello Calabro è sprovvisto di un'isola ecologica, la cui realizzazione è stata sollecitata più volte dal Gruppo scrivente, in ultimo in seno al consiglio comunale del 29 Aprile scorso, si interroga il Sindaco per sapere quali urgenti provvedimenti intende adottare per eliminare il disagio e se ritiene opportuno prendere in considerazione la possibilità di dotare il paese di un'isola ecologica».

27/09/2010
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

5 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

5 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

do un consiglio a questo pseudo assessore all'ambiente di cominciarsi a guadagnare lo stipendio portando in giunta comunale la proposta di adp di fare un'isola ecologica ad aiello in modo tale da non vedere lo scempio che osserviamo in vivinanza dei vari cassonetti!! C'avrebbe dovuto pensare l'assessore all'ambiente dato che è pagato per questo, ma l'importante e che si realizzi per porre fine all'abusivismo dei depositi dei rifiuti ingombranti


Gli Aiellesi,sia quelli seri e rispettosi delle regole democratiche ma prima o poi anche alcuni di quelli che hanno nuovamente creduto alle favole... si stancheranno di questa Amministrazione "UNICA"(cioè di uno solo!!!) e capiranno che non solo l'ambiente non interessa al Capo ma anche ciò che ad Aiello non è produttivo.Intanto,l'Assessore all'Ambiente,se ha un pochino di dignità e amor proprio per Aiello dovrebbe uscire allo scoperto altrimenti,per serietà e per tener fede all'impegno promesso(non mantenuto) Dimettersi.


in campagna elettorale il sindaco si vantava di aver speso ad aiello diversi milioni di euro ottenuti dallìapprovazione di diversi finanziamenti dai vari enti sovracomunali. A mio parere invece di essere fonte di vanto, evidenzia la mancanza di un'idea di sviluppo di questo paese, dove si spendono risorse pubbliche alla meno peggio, producendo nulla di fatto. Infatti dopo tutti questi soldi spesi ad aiello, rimangono ANZI VANNO AD AGGRAVARSI I VARI PROBLEMI DI AIELLO E DEGLI AIELLESI. Con il risultato che invece di essere il primo paese del circondario SIAMO L'ULTIMO, IN TUTTO E PER TUTTO!!


la politica ambientale praticapa da questa amministrazione da più di 30 anni è un disastro da tutti i punti di vista. In 30 anni non sono stati in grado di costruire un'isola ecologica per il raccoglimento dei rifiuti ingombranti, mentre sono state costruite cattedrali nel deserto di nessuna utilità publica come ad esempio la villetta sotto la passegiata che conduce al cimitero ecc. Questo è perchè tale amministrazione non sa quali siano le priorità di questo paese, quali siano le urgenze e le utilità publiche , e per questo spende in modo caotico e irrazionale i soldi publici costruendo opere di publica inutilità, senza risolvere i problemi dei cittadini. I nostri amministratori Non sono consapevoli dei problemi del nostro paese, infatti ci troviamo rifiuti ingombranti accumulati presso i vari cassonetti, che risultano essere un pericolo per l'uomo e per l'ambiente, nonchè una brutta visione di degrado in cui versa ORMAI DA TROPPO TEMPO il nostro splendido paese.


i nostri cari assessori (in particolare quello all'ambiente ed al territorio) dovrebbero occuparsi dei veri problemi di aiello, come i rifiuti ingombranti, invece di pensare ad organizzare gite all'acqua park e tornei di briscola, mentre il nostro territorio viene completamente invaso dai rifiuti. L'isola ecologica è un ottima soluzione a tale problema (mi comp0limento con la min oranza) anche se penso che rimarrà inascoltata.

1
In questa sezione

Avis 5x1000


AielloCalabro.Net


Add to Google