AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

21.59

Sabato

11/07/2020

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Notiziario/Archivio/Archivio Notizie da Aiello/Anno 2008/San Geniale ex voto 2008

San Geniale... come tradizione vuole

San Geniale.JPG

AIELLO CALABRO – La giornata votiva dedicata a San Geniale Martire, come ogni anno, si è tenuta nella giornata del 5 febbraio.
La ricorrenza, com’è risaputo, affonda le radici nel 1783, anno del forte terremoto che distrusse la Calabria, ma che ad Aiello non cagionò gravi danni. Da allora, gli Aiellesi per ringraziamento fecero voto di celebrare in perpetuo la ricorrenza con una processione penitenziale -  con le statue di S. Geniale, di S. Antonio e dell’Immacolata che si innestava su una precedente manifestazione religiosa del 1623 consacrata all’Immacolata - e con l’offerta di un cereo votivo.
Oggi, della festa rimangono le celebrazioni liturgiche, un accenno di fiera nel centro storico e gli uffici pubblici che osservano la chiusura; ma non – per esempio - la solenne processione che non più tardi di una quindicina di anni fa di teneva per le vie del paese.

Bruno Pino
06/02/2008
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

7 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

7 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

sestamedagliaguzzo

ho visto il mio commento preso da buon esempio vi ringrzio .vorrei dare le mie condoglianze e condividere il loro dolore con i genitori di bossio,mio fratello all eta di 19 anni he marto nelle aque di un lago, si chiamava giovanni l"ultimo di 10 figli sara sempre nelle nostre pregiere DIO aiuta a tutti con la consolazione


straniero dal canada

Rispetto le opinioni altrui e cerco di prenderle con un granellino di sale che mette giu' le mie emozioni pero' di tanto in tanto mi arrabbio per questa negativita' difronte ad Aiello. Ho visitato Aiello non troppo lontano e Aiello e' lo stesso anzi meglio in certe cose ed ha i problemi come tutti i paesi nel mondo. Questo funerale che state facendo ad Aiello mi sta' seccando pero' la colpa e' mia perche' ritorno sempre su questo sito . E' che vi voglio tutti bene. Aiello non e' cambiato le persone sono cambiate certe sul meglio certe sel peggio. Comprendiamoci a vicenda e risparmiamo Aiello. Sono sicuro che sentiro' come il solito che sono straniero e che non capisco le cose come voi che state la' Fatevi un esame di coscienza perche' non capirete mai cosa vuol dire essere lontano. La signora Medaglia-Guzzo ne da' le prove. Vorrebbe essere la' in questo paese che come dice qualcuno si spegne . Se questo e' il problema armatevi e partite cioe' FATE QUALCOSA per avanzare ed aiutate quelli che stanno facendo il loro meglio e mettetiamo da parte la politica per scolparci dal fare nulla e se non si puo cambiare niente almeno abbiamo provato - Vi abbraccio a tutti cordialmente.


Bruno Pino

Grazie per la stima. Colgo l'occasione per segnalarti il blog dedicato a tutti gli Aiellesi nel Mondo (www.aiellesinelmondo.blogspot.com). Mi piacerebbe ospitare le storie di emigrazione di tutti voi sparsi per il mondo. Un saluto, bp


sesta medaglia guzzo

carissimo bruno pino grazie infinite ,i tuoi articoli sul nostro paese di aiello mi commuovono sei bravissimo ,io sono nata il 6 febraio san genialehe stato sempre nel mio cuore,tu porti a me il mio paese inquanto io ho paura di viagiare con aeroplano .ti saluto con affetto ..sesta


poveri paesani


straniero di aiello

piano piano aiello si spegne così come l'amm.ne vuole. complimenti a tutti.


straniero da terrati

ho visto che di anno in anno la festa decade. addirittura, quest'anno, la statua del nostro patrono è rimasta relegata nel solito angolo dove sta tutto l'anno, e non già, come è d'uopo in tali occasioni, collocata sull'altare maggiore. mah..... come siamo ridotti!!!!

1
In questa sezione

Avis 5x1000


AielloCalabro.Net


Add to Google