AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

1.08

Venerdì

10/07/2020

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Notiziario/Archivio/Archivio Notizie da Aiello

ARCHIVIO NOTIZIE DA AIELLO


24/12/2009

Aiello Calabro, Operazione Trasparenza contestata. AdP "abbiamo voluto attuare quanto promesso in campagna elettorale"

Allenaza di Progresso per Aiello replica con un comunicato alle notizie della segnalazione da parte del Sindaco al Prefetto.

***

Comunicato Stampa: TRASPARENZA CONTESTATA

Rendere partecipi i cittadini dell'operato dell'amministrazione comunale è stato motivo di accanimento da parte del Sindaco Iacucci nei nostri confronti.

22/12/2009

Operazione trasparenza. Iacucci scrive al Prefetto per un presunto illecito di AdP

AIELLO CALABRO – Il sindaco Iacucci e l’opposizione di Alleanza di Progresso per Aiello sono ai ferri corti. Questa volta, è stato il primo cittadino a scrivere al Prefetto di Cosenza denunciando un presunto illecito commesso dall’Opposizione.

18/12/2009

Istituto Comprensivo di Aiello Calabro. Manifestazione conclusiva del Campo scuola

Caterina Policicchio

AIELLO CALABRO – Quella del “campo scuola in natura” è stata, per i ragazzi che l’hanno vissuta, una esperienza che ha rappresentato «un momento educativo e formativo divertente ed originale che attraverso percorsi di esplorazione e conoscenza, ha permesso l’interiorizzazione di comportamenti ed abitudini corretti nei confronti della natura».
È questo in sintesi il risultato dell’iniziativa didattica finanziata dal Por Calabria intrapresa ad ottobre scorso dall'Istituto Comprensivo di Aiello Calabro, la cui manifestazione conclusiva si è tenuta nei giorni scorsi.

15/12/2009

Santa Lucia di una volta, fiera, fede e i “giorni contati” della credenza popolare

Santa Lucia

Il 13 dicembre il calendario ricorda Santa Lucia. Una festa che rappresenta ancora oggi una porta che si apre verso le festività natalizie, mentre una volta, per il mondo contadino, rappresentava l’ultima occasione, che conserva ancora adesso un antico sapore, per fare le provviste in occasione della tradizionale fiera (quest'anno si è vista qualche bancarella solo sabato 12...), prima del lungo inverno.

Ad Aiello - negli ultimi decenni il luogo di svolgimento è piazza santa Maria dove acquistare gli ultimi addobbi per l’albero o il presepe, i “mustazzuoli” di Soriano o il novellame di Amantea - una volta la fiera era tutta concentrata a Piazza del Popolo, meglio conosciuta come “a Praca” (dal greco roccia), un quartiere allora preminentemente commerciale, piena all’inverosimile di “ferari”.

13/12/2009

L'Associazione Eureka ammonisce il Sindaco per avergli negato la disponibilità della sala consiliare

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa dell'Associazione Eureka, la quele denuncia gravi indisponenze del sindaco Iacucci nei proprio confronti.

12/12/2009

Il presepe nel borgo, concorso della Proloco aiellese. Ecco le foto delle opere presentate

Ecco le foto del concorso "il presepe nel borgo" indetto dalla Proloco di Aiello Calabro.

GUARDA LE FOTO

E' possibile votare il presepe che si preferisce, mandando un sms al num. 3464326874 contenente il numero identificativo del presepe che si preferisce. Ogni visitatore può votare una sola volta. L'organizzazione effettuerà un controllo sui voti espressi e si riserva di annullare i voti multipli.

12/12/2009

L’Aiellese Domenico Medaglia, zio Mimì, protagonista di “Formato famiglia” su SAT 2000

Zio MimìAIELLO CALABRO Cs - Anziani e Internet. Se ne è parlato ieri, nella trasmissione televisiva "Formato famiglia" in onda su Sat 2000, la televisione dei Cattolici Italiani. Tra i protagonisti della puntata condotta in studio da Antonio Soviero e Arianna Ciampoli, in onda dalle 12 alle 13, c'era in collegamento esterno da Aiello Calabro (Cs), Domenico Medaglia, o Zio Mimì, come preferisce farsi chiamare.
Medaglia, maestro elementare per tantissimi anni, classe 1916, ha raccontato all'inviato Emilio Ravel (giornalista, autore televisivo, uno dei pionieri della televisione in Italia) di come ha iniziato a smanettare col computer. Zio Mimì, quando aveva 84 anni - ora ne ha appena compiuti 93 - ha deciso che avrebbe dovuto imparare a usare il computer e a collegarsi alla Rete per comunicare con figli, parenti ed amici.


AielloCalabro.Net


Add to Google