AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

2.49

Venerdì

10/07/2020

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Notiziario/Archivio/Archivio Notizie da Aiello/Anno 2008/Da domenica scorsa nuovo parroco ad Aiello Calabro

Da domenica scorsa nuovo parroco ad Aiello Calabro

AIELLO CALABRO – Da domenica scorsa, come aveva preannunciato monsignor Salvatore Nunnari in occasione della recente visita pastorale, il nuovo parroco della cittadina è don Jean Paul Bamba.

La comunicazione ufficiale è stata data ai fedeli ad inizio della santa messa con la lettura del decreto vescovile da parte del delegato don Pasquale Traulo. Don Bamba, che è parroco anche nella parrocchia della vicina Serra d’Aiello, sostituisce il reverendo don Ortensio Amendola, alla guida della chiesa aiellese dal lontano gennaio 1954.

Durante la celebrazione eucaristica, alla quale ha preso parte anche una rappresentanza municipale, la comunità ha dato il benvenuto ed una buona permanenza a don Bamba, presbitero congolese dell’Istituto degli Amici di Gesù; e ringraziato il reverendo don Amendola per il lungo apostolato svolto ad Aiello che ha abbracciato diverse generazioni: “Grazie per la tua costante presenza. Grazie per i sacramenti che hai somministrato ai nostri padri, a noi, ai nostri figli ed ai figli dei nostri figli”.

All’uscente parroco, come riconoscimento della diocesi, è stato pure concesso il titolo di Canonico della cattedrale di Cosenza.

Bruno Pino
11/11/2008
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

13 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

13 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

AVVISO:INCONTRO X GIORNO 7 ALLE 3

GIORNO 7 ALLE 3 INCONTRO DEI RAGAZZI ED I GIOVANI DI AIELLO CON PADRE JEAN PAUL BAMBA..ACCORRETE IN TANTI...


aiachimale

Dicono che il nuovo parroco fa belle punture davvero?


A VOLTE GLI ERRORI SI COMMETTO PERCHé NON C'è UNORGANIZZAZIONE DI BASE E CREDO CHE NELLA AMMINISTRAZIONE AIELLESE QUESTA MANCA,NE SONO DISPIACIUTO.Armando


ehheheh, se ne dicono ciotie. Sembrava un compitino da scuola media. Cosa c'era di vero. Boh


ma chi è qusto assessore?


io non mi sarei emozionata difronte alla famiglia di claudio. E' stata una frase pessima pronunciato in quel momento. Almeno avesse dato prima le condoglianze sue personali e del comune


quel giorno l'assessoressa aveva la fascia... le stava pure bene... ma non si era ritirata in buon ordine??? e poi quel discorso così toccante: i genitori e le sorelle di Claudio in prima fila a trattenere con compostezza il dolore e lei tutta fiera di trattare don ortensio come un suo pari a ricordare le sgridate ... al catechismo??????? ma se fino a pochi anni fa questa stava a cosenza mi sapete dire cosa ne sa lei del catechismo, del cinematografo, della giostra nel cortile della canonica, ecc.. ecc..? è vero mi sarei emozionata anch'io al suo posto , ma non fare alcun riferimento di fronte ad una famiglia in lutto... l'ho trovato davvero di cattivo gusto: giuseppì la fascia te l'hanno fatta indossare sia per il nuovo prete che per claudio... ricordatinde!


queste fasce escianu cumu i fungi quandu se tratte de se fare videre. E veru ca pensanu sulu allora e se fricanu e latri!


Benvenuto Don Jean Paul grazie Don Ortenzio per aver fatto novena e processione della Madonna.


allora c'è una rappresentanza??

si può sapere di chi era formata questa rappresentanza municipale? se qualcuno lo sa mi risponda per favore. Qundo c'è da mettersi in mostra tutti presenti all'appello, non manca nessuno. Domenica è stato come gia detto il compleanno di Claudio questa rappresentanza dato che al funerale era assente, l'hha ricordato??? !


PURTROPPO E COSI'

I VIGILI C'è LI DEVE MANDARE IL COMUNE SIAMO SEMPRE LA


DELUSO PIù CHE MAI

domenica è stato anche il compleanno di claudio, le istituzioni erano si presenti per celebrare il nuovo parroco ma LA COS PIù GRAVE è STATA NEMMENO UNA PAROLA A claudio CHE COMPIVA QUEL GIORNO GLI ANNI.


SONO INDIGNATO PERCHE' DOMENICA PER IL NUVO PARROCO C'ERANO SIA LA RAPPRESENTANZA COMUNALE E IL COMANDO DEI VIGILI URBANI, QUANDO INVECE AD UN FUNERALE DI UN POVERO RAGAZZO DI 19 ANNI NON C'ERANO NE RAPPRESENTANTI DEL COMUNE NE DEI VIGILI URBANI... P.S. SENZA NULLA TOGLIERE AL NUOVO PRETE DON JEAN PAUL BAMBA... BENVENUTO NELLA CITTADINA DI AIELLO CALABRO.

1
In questa sezione

Avis 5x1000


AielloCalabro.Net


Add to Google