AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

1.16

Venerdì

10/07/2020

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Notiziario/Archivio/Archivio Notizie da Aiello/Anno 2008/Consiglio comunale, 11 giugno 2008

Consiglio comunale, 11 giugno 2008

Il Consiglio contro il decreto taglia fondi a Calabria e Sicilia

AIELLO CALABRO – Come in altri comuni calabresi, anche il Consiglio comunale della cittadina si è riunito in contemporanea partecipando alla giornata di mobilitazione dell’11 giugno per protestare contro le scelte governative di tagliare fondi destinati per gran parte a Calabria e Sicilia a copertura dell’abolizione dell’Ici.

L’Assise civica, come era prevedibile, ha approvato alla unanimità la delibera proposta dalle cinque province calabresi, ribadendo l’iniquità della manovra finanziaria posta in essere dal governo con il decreto legge del 27 maggio scorso, che impone dei sacrifici soltanto alle regioni del Sud. Tra i fondi tagliati, tanto per citare un caso che riguarda da vicino il comune tirrenico, ci sono quelli destinati, dal piano viabilità della provincia di Cosenza, all’ammodernamento di un tratto della Grimaldi-Aiello.

Nel corso della seduta, si è proceduto pure alla surroga dell’ex consigliere di maggioranza Franco Vercillo, lavoratore socialmente utile, dimessosi dalla carica a seguito della stabilizzazione a tempo parziale da parte del comune. Al suo posto subentra Antonio Guzzo, primo dei non eletti della lista “Uniti per Aiello”, il quale alle consultazioni del 13 giugno 2004 totalizzò 50 preferenze.

Bruno Pino
13/06/2008
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

3 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

3 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

è proprio un peccato! non si farà più la strada aiello-grimaldi! e dire che sono trenta anni che aiello pensava di farla. Trent'anni di inutili pensieri e sogni. E proprio adesso che la volevano fare per davvero... arrive stu caz(2)u de berlusca.


Perche rimodernare la Aiello-Grimaldi? Rifacciamo il tracciato "lungomonte" che porta direttamente a Pian Del Lago .Questo nuovo percorso veloce potrebbe anche determinare un incremento del flusso di auto dalla costa tirrenica con conseguente sviluppo di ulteriori infrastrutture sul percorso (distributori,meccanici,bar..),tutto a favore di un aumento del PIL del paese. Inoltre permetterebbe di bypassare completamente Coschi che sarebbe cosi definitivamente tagliato fuori dalla viabilità del paese....


e mo chi facimu

è da più di trent'anni che la Grimaldi-Aiello va rimodernata e ve ne accorgete proprio ora perchè al governo c'è berlusconi???? che fine hanno fatto tutti quei fondi europei e nazionali che fin'ora sono arrivati in calabria e in particolare nella nostra provincia? fate proteste serie a favore dei CITTADINI e non dei partiti politici!

1
In questa sezione

Avis 5x1000


AielloCalabro.Net


Add to Google