AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

18.40

Domenica

22/09/2019

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 

Oliva radioattivo. Alleanza chiede un Consiglio straordinario aperto ai cittadini

Abbiamo appena ricevuto la richiesta, di Alleanza di Progresso, fatta al segretario comunale di Aiello per indire un Consiglio comunale straordinario, aperto al pubblico, per discutere delle ultime novità riguardo ai rifiuti pericolosi del fiume Oliva.

 

Eccovi la richiesta integrale:

***

AL SINDACO DI AIELLO CALABRO
SEDE

AL SEGRETARIO DEL COMUNE
DI AIELLO CALABRO
SEDE

OGGETTO: richiesta consiglio comunale per giorno 16 c.m.

Ai sensi degli artt. 23 comma 1 e 36 comma 5 del regolamento sul funzionamento del consiglio comunale si chiede alla SV di indire un consiglio comunale straordinario per discutere dei seguenti punti all'ordine del giorno:

Chiarimenti e discussioni sulla presenza di inquinanti radioattivi nel territorio del Comune di Aiello Calabro.

Discussione sull'aumento di tumori legati a contaminanti radioattivi nel Comune di Aiello Calabro.

Preso atto che il Consiglio di cui si chiede convocazione per discutere dei punti di cui sopra non ha carattere deliberativo e considerato che la popolazione è allarmata per via della gravità della vicenda di cui hanno parlato importanti testate giornalistiche, si chiede che l'adunanza sia aperta alla pubblica discussione, in modo tale da consentire a ciascun cittadino che lo ritenga opportuno, la possibilità di intervenire al dibattito e che l'assise abbia luogo in p.zza Plebiscito, qual ora le condizioni meteorologiche lo consentano.

Aiello Calabro lì 08/09/2009

Gruppo Consiliare

"Alleanza di Progresso per Aiello"

 

09/09/2009
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

10 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

10 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

@ "Blog di Aiello Calabro 15/09/2009 16.02" - completamente d'accordo e complimenti per la manifestazione che c'è stata ad aiello. Quello che voglio dire io e che il consiglio indetto dal SINDACO di S pietro non può essere sostitutivo a quello che hanno proposto quelli di adp....I cittadini devono essere i promotori anche con mobilitazioni di massa... ma se non hanno ascolto ( vedi consiglio comunale all'aperto) La vedo difficile. Tutti dobbiamo renderci partecipi a cominciare dalle istituzioni locali che a qunato PARE... POCO TENGONO AI CITTADINI ED AL TERRITORIO...non convocando nemmeno un semplice consiglio comunale aperto a tutti per discutere di questi probblemi che riguardano la salute di TUTTI


Certamente anche ad Aiello si terrà un consiglio straordinario.Per questo motivo prepariamoci al dibattito con argomentazioni e domande lecite.Parlare sui muretti serve a poco. Appuntamento dunque al Consiglio.


Blog di Aiello Calabro

Già un momento di approfondimento c'è stato domenica scorsa. Da lì dovrà nascere un comitato per mantenere alta l'attenzione sulla vicenda. La questione della radioattività, a parere di scrive, è talmente importante che deve essere gestita direttamente dal basso (leggasi CITTADINI), come più volte è stato detto durante il dibattito. In ogni modo, chi è interessato vada (andiamo) a San Pietro, dove sarà presente anche il Consiglio comunale di Aiello Calabro. Poi, credo che ci saranno ancora altri momenti di confronto ad Aiello. Durante altri incontri o in Consiglio comunale, come richiesto da AdP.


ma se la politica di questa amministrazione continuerà ad essere il SILENZIO non credo che si riusciranno a risolvere i problemi con celerità


UN confronto ad aiello ... NEL NOSTRO TERRITORIO (a elevato rischio radiattivo) dove sono stati nascosti presunti fusti radioattivi E' INDISPENSABILE E URGENTE...sia per mantenere viva l'attenzione sul nostro territorio...(richiamando le istituzioni tutte) SIA PERCHE' ABBIAMO UN SINDACO ed è nosto diritto poter intervenire in un con consiglio cos'ì importante.... ed è nostro diritto essere informati e capire cosa sta succedendo


il consiglio ad aiello è fondametale... se è vero che a s pietro interverranno tutte le istituzione, tutte le associazioni e tutti i cittadini del comprensorio( piu^ di 10 paese) dove troviamo noi lo spazio per intervenire??) èmolto utile a fare i punto della situazione ed a far parlare del probblema a tutte le istituzione del territorio...MA QUESTO CHE C'ENTRA CON IL CONSIGLIO PROPOSTO DA ADP??? Non peNso che dato che si fa a s pietro NON SE NE DEBBA PIU' PARLARE O NON SI DEBBANO FARE PIU' DIBBATTITI...Sono tutte utili iniziative e PIU' SE NE PARLA E MEGLIO E'....


ancora oggi non si sa niente o almeno non lo so io.... comunque il consiglio comunale aperto a tutti gli aiellesi è una delle più utili proposte della minoranza..Almeno avendo un confronto a faccia a faccia con chi ci rappresenta chiarirebbe molti dubbi... Quello a san pietro non da modo agli aiellesi di intervenire ... e non da modo di confrontarsi col sindaco.. che la massima autorità di publica sicurazza del nostro territorio... Spero che si faccia... ALTRIMENTI E COME SCAPPARE DALLE PROPRIE RESPONSABILITA' .


@ "Blog di Aiello Calabro 15/09/2009 14.50" - da chi? ma nel nostro comune si farà?? Penso che sia una cosa positiva quella che si fa a s pietro... ma il consiglio di domani aperto a tutti i cittadini aiellesi... si farà o no...e se si a che ora e dove?


Blog di Aiello Calabro

A quanto ci risulta, è stato convocato un consiglio comunale aperto (aderiscono tutti le assisi civiche dei paesi interessati, le istituzioni, le associazioni e soprattutto i CITTADINI), che si svolgerà venerdì 18 settembre alle ore 17 a San Pietro in Amantea. Saluti


ma domani c'è questo consiglio proposto da adp...si o no??? se qualcuno è informato gentilmente informi anche noi... DATO CHE QUESTA è UNA COSA IMPORTANTE....

1
In questa sezione

Avis 5x1000


AielloCalabro.Net


Add to Google