AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

4.37

Domenica

15/12/2019

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 

La commissione scientifica del Comitato "Navi dei Veleni" chiede la rimozione della nave

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del Comitato Nazionele "Navi dei Veleni":

La commissione scientifica del comitato la nave dei veleni si è riunita Sabato 3 Ottobre con il Sindaco di Cetraro Giuseppe Aieta. La commissione, sulla base di riflessioni razionali sugli elementi in suo possesso, chiede con determinazione che la nave ed il suo carico vengano prontamente eliminati, con i necessari accorgimenti atti a non peggiorare la situazione, dai fondali antistanti Cetraro e che uguale sorte segua per le altre navi presumibilmente affondate nei mari calabresi.

Chiede inoltre che vengano eseguite indagini rapide, definitive, trasparenti ed esaustive per valutare la tipologia e l’entità dei rischi per la salute pubblica e l’ecosistema marino posti dalla eventuale presenza in mare dei rifiuti tossici. Tali indagini dovranno essere eseguite sulla base di protocolli rigorosi, certificati e controllabili. Chiede infine che le informazioni relative al relitto ed alle attività connesse al suo ritrovamento vengano fornite alla cittadinanza in maniera ufficiale dalle istituzioni coinvolte in maniera tempestiva, limpida ed oggettiva.

Solo con queste metodologie d’intervento, che non lasciano adito a dubbi, potremmo avere la possibilità di neutralizzare questa ennesima, grave, minaccia alla Calabria.

La commissione concorda nella proposta ,promossa del Sindaco di Cetraro, di creare una comunità marina composta da rappresentanti istituzionali dei comuni costieri compresi tra il Golfo di Policastro e il Golfo di S. Eufemia, tutti a vario titolo direttamente coinvolti nella vicenda delle navi dei veleni. Obiettivo principale della comunità dovrebbe essere la tutela dell’ ambiente e della salute in questa zona costiera e la valorizzazione delle le responsabilità istituzionali.

Infine concorda sulla necessità del commissariamento della protezione civile dell’ emergenza ambientale causata dalle navi affondate contenenti rifiuti tossici.

05/10/2009
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

0 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

0 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

In questa sezione

Avis 5x1000


AielloCalabro.Net


Add to Google