AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

12.50

Sabato

17/08/2019

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Rubriche/In piazza/In piazza 6

In piazza 6

Nei commenti di questo articolo potrete raccontare fatti di cronaca cittadina, discutere di temi di qualuque genere e volendo anche spettegolare.

Ricordo comunque a tutti di rispettare le regole del buon costume, per il resto vi auguro buon divertimento.
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

157 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

157 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

In quanto Leone prendo le distanze formali dal modo di fare di Kompagno. Questo "tifo da stadio" che fa lui non è di certo lo spirito politico degno di una persona adulta. Ma lui avra al massimo 13-14 anni quindi è comprensibile.


SONO TORNATOOOOOOOOOOO!!!!!!!! mi sono forse perso qualcosa? purtroppo sono stato impegnato, causa inizio della scuola... si parla ancora del dvd delle suore? continuo a sostenere ke dietro la realizzazione di quel dvd c'è qualcun'altro, magari qualcuno dell'opposizione... ki è d'accordo? cambiando argomento ho notato ke i miei "amici" cameratelli non si sentono più... meglio così... saluti a tutti!!! hasta la victoria siempre...dimenticavo: forza Leoni!!!!


X Francesco

Caro Francesco, in quanto a sconcezza logica e ideozia, il tuo commento sulla presunta "incoerenza" di Danilo supera di gran lunga tutti gli altri. Il solo fatto di incoraggiare a svolgere un dibattito più argomentato, meno superficiale e offensivo, non può designare in alcun modo l'appertenenza o meno alla confessione cattolica. Quello di Danilo è stato solo un tentativo, a mio modo di vedere piuttosto saggio, di riequilibrare la discussione per scongiurare di cadere in facili equivoci e scorrettezze verso le persone. Cosa centra "lo spirito cristiano" in tutto questo? E ancora, cosa centra la particolare attività delle suore nella realizzazione di questo DVD con quelle che tu chiami "attività cattoliche"? E' chiaro che un tale spropositato abbaglio nel riconoscere gli intenti del coscienzioso messaggio di Danilo non può che essere compiuto da chi possiede un limitato acume nel comprendere il senso delle cose, anche quelle più banali. Ecco perchè questa, come la stessa richiesta di rimuovere un simbolo di parte da un seggio elettorale, non è altro che la dimostrazione di una vera libertà di pensiero e tanto più di una significativa dose di coerenza. Su questi argomenti gli specchi non servono, ne per arrampicarsi, ne per riflettere. Servirebbe solo un po' più di cervello.


Danilo Amendola

Preferisco definirmi agnostico, ma anche ateo calza perfettamente. Il fatto che io abbia letto il vangelo e quì ne citi un passo, non credo si possa definire, come dici, con le parole:"... ti sei armato di spirito cristiano e ti ergi a difensore ...". Comunque se caso mai ti dovesse interessare una discussione sull'argomento "fede e religione" sono aperto a discussioni, contattami pure via mail. E daltro canto ti consiglio di rileggere con attenzione il mio commento, di certo non lascio trasparire alcuna incoerenza. Tu non mi conosci affatto da quello che so, ma a quanto pare mi giudichi. Non è molto intelligente la cosa.


#############

Addirittura siamo arrivati alle offese personali, questo e il vostro prototipo di paese perfetto??? Mi domando se eleonora vive ad aiello o sulla luna, o se ci fa o se c'è. Ho appreso dai vostri interventi che aiello è un paese virtuoso, da imitare e prendere come modello. Abbiamo nel comune tanti seneca e platone, per non parlare del machiavellano del vicesindaco, e dall'illustrissimo zaccagnini il censore, che esprimono il livello culturale che c'è ad aiello. Per non parlere del calo che ha avuto la cultura con la fuoriuscita di bruno pino(uno tra i pochi da salvare) dall'assessorato alla cultura e l'entrata di nemmeno mi ricordo il nome, ma non è dicerto rita levi montalcini.


serendipidi

Mi fa piacere che si spara a zero sulla croce rossa. E facile criticare ed ingiuruare una persona che si firma con nome e cognome restando nell'anonomato. Ognuno dovrebbe prendersi le propie responsabilità come sta facendo Beatrice, questo è senso di responsabilità, di coerenza e di coraggio, a molti in questo forum manca. Cara beatrice non sono degni delle tue risposte, ti consiglio di non scendere a provocazioni inutili e puramente speculative e di parte e di rispondere soltanto a CHI COME TE SI FIRMA CON NOME E COGNOME, per vedere come cambuiano le varie prese di posizione. Mi domando inoltre che centra il crocifisso con l'intervento di Danilo. Purtroppo in questo forum sono buoni a criticare, del tipo TUITTO FUMO E NIENTE ARROSTO.


wilcohalavisi

Scusate avevo dimentica un appunto! Beatrice Russo si è dischiarata non mafiosa e non ignorante dimenticandosi forse di dichiarare di non essere drogata! Di questo ne prendo atto, Lei non è tutto questo mentre gli altri????? Grazie ancora una volta per l'ospitalità


per beatrice

1)hai qualcosa contro la sensibilita? 2)nessuno dice che aiello sia un paese ridente (anzi, trovamene uno escludendo la zona della repubblica di san marino) 3)mancanza di scolarizzazione, mafia , droga (spinelli?ma fatemi il favore....)...attribuire tutto ciò ad aiello non è esagerato? e poi, non mescoliamo l'operosità di una suora come suor ezia , che senza dubbio merita rispetto, con ciò che ha detto.ha sbagliato, punto. e se ritiene di essere nel giusto, lo deve AR-GO-MEN-TA-RE perchè sparare a zero lo sappiamo fare tutti..ed è fin troppo facile e gratuito..eleonora


wilcohalavisi

Senza ironia, sappiamo che un esponente politico di Aiello pensa che il paese sia ignorante, mafioso e drogato. Questo non centra con il lavoro delle suorine, loro il loro mestiere lo fanbno egregiamente da secoli in tutto il mondo! Anche ad Aiello. Quello che mi suona strano è che partendo dal principio che Aiello non è immune dai mali della società moderna, dell'Italia dell'Europa del Mondo, per definizione è un paese mafioso, ignorante e drogato. Mi aspettavo un'analisi più approfondita da un esponente politico e non due esempi che al dunque dimostrano solo una visione distorta di una realtà. Forse per spirito di parte, forse per altri motivi che non conosco, ma, se un esponente politico ad Aiello è capace di fare un'analisi dei problemi "sociali" rilevati dalle suorine (che forse devono essere difese ma non è questo il punto)con la lucidità che ha dimostrato Beatrice Russo allora signori di Aiello stiamo messi proprio bene! Stiamo raschiando il fondo! L'unica vera preoccupazione è: a chi affideremo il nostro Paese nel prossimo futuro? Grazie a tutti quelli che avanzeranno proposte serie e concrete senza ingiurie e senza inganno.


no coment


who's who?

... senza parole...


Per Eleonora

Le due belle storielle che ho riportato erano solo per dire che molti ad Aiello quest'estate hanno gridato alla vergogna e allo scandalo persone che quando c'è veramente da gridare stanno muti,non erano due esempi di mafia sicuramente ma leggendo quello che ho scritto si sarebbe dovuto capire.Poi se io non mi sono risentita dalle cose che sono state dette non ne devo dare conto proprio a nessuno vuol dire che ad Aiello c'è una sensibilità che fa paura ma come sempre ci sono delle eccezioni. Visto che si preferisce pensare che ad Aiello vada tutto bene allora sì: Aiello è un Paese ridente, tutti vivono gioiosamente nel rispetto di tutti e di tutto, c'è anche una 'ricca' agricoltura pubblicizzata anche sui giornali tempo fa, che ci manca proprio nulla direi!Con questo non voglio denigrare il mio paese, meglio sottolineare se no capite male, e poi smettiamola di dare addosso 'a chi lì dentro ha sgarrato' perchè credo che questo sia un poco esagerato nei confronti di chi lavora con amore e con devozione. Diciamoci tutti 'nu rusariu' che è meglio.Ciao Beatrice


beatrì,il disgusto legato agli abbracci verso "u farmacista" è venuto anche a me, e non mi ha lasciato sicuramente indifferente..ma cosa c'entra con la mafia?per non parlare del secondo esempio che hai riportato.parlerei di mancato buonsenso, al limite, ma non di comportamenti mafiosi!ripeto che non ci sono assolutamente mezzi termini per giustificare la coppia mafia-aiello.mi meraviglio invece di chi, come te, non se ne sia risentito.appurato che il nostro paese non è un isolotto felice, non bisogna esagerare col denigrarlo...si rischia di cadere nell'assurdo, nonchè nell'offesa. l'operosità delle suore è riconosciuta ed apprezzata, ma , con tutto il rispetto, qualcuna lì dentro ha "sgarrato"di brutto..


Per Wilcohalaisi da Beatrice

Credo di averti già risposto di cosa ne penso del dvd: a tutti è sembrato esagerato ma per me non c'era scritto nulla di offensivo e di minaccioso nei confronti di nessuno, se non ti senti mafioso o analfabeta allora perchè ti offendi e poi Aiello non è un paese ridente e immune da droga e mafia sono magari camuffate ma ci sono e non fate tutti i puritani che ad Aiello non abbiamo mica lo scudo protettivo o i super poteri, l'unica cosa è che magari non era un giusto contesto solo questo! Ciao buona giornata Beatrice. Una cortesia chiamami solo per nome evita appellativi che sembrano scritti con ironia.


X Danilo Amendola Vedo con piacere che ti sei armato di spirito cristiano e ti ergi a difensore delle attività cattoliche. Ma non eri quello "ateo" a cui dava fastidio... e voleva far togliere il crocifisso dall'aula scolastica adibita a seggio elettorale! Complimenti per l'incoerenza.... arrampicati pure sugli specchi.


wilcohalavisi

Certamente non si vuole criticare il lavoro di nessuno. Ma perchè l'esponente politico Beatrice Russo non ci fa sapere la sua opinione sul filmato? Credo che sia una persona seria e credibile. Mi/ci piacerebbe sapere la sua opinione e basta! Riguardo il lavoro di suor Ezia ognuno poi è libero di criticare, sempre senza ingiuria!


Da Beatrice

Racconto a tutti una breve storia: Anni fa ad Aiello I sig.ri Caruso hanno ucciso una mamma di una bambina di appena otto mesi e tutta la gente che oggi grida alla vergogna nei confronti di Suor Ezia no mi sembra di averli sentiti, fra l'altro quando il sig. Caruso è venuto per la prima volta ad Aiello dopo il carcere (il carcere credo sappiate tutti non è un luogo di villeggiatura)alcune persone in piazza lo salutavano con baci ed abbracci come se fosse stato in vacanza, non mi sembra che la comunità abbia manifestato indignazione nei confronti di tali soggetti, figuriamoci che di questo fatto non se ne è sentito neppure parlare in tv (parlo delle reti nazionali chiaramente); un anno fa moriva il Sig. Alfonso Giannuzzi (visto che è stato anche citato in questo forum) e mentre a casa del defunto si celebravano i funerali in piazza cosa si faceva? Ve lo ricordate? Vi rinfresco un poco la memoria: in piazza l'allora ex dirigenza della squadra di calcio festeggiava la fine del campionato con balli e spezzatino ma queste cose chiaramente non hanno suscitato vergogna. Invece un dvd, giusto o sbaglite che siano le cose proiettate, suscita vergogna e scalpore! Ma quante cose vengono dette e fatte durante l'anno che dovrebbero suscitare vergogna e nessuno dice niente? Non mi meraviglierebbe il fatto che tutto ad un tratto Suor Ezia venisse trasferita! E poi lasciamo stare gli aggettivi disbregiativi che le vengono mossi, perchè le suore sì che lavorano per il bene della comunità senza chiedere in cambio nulla e insieme a loro sapete dirmi chi lo fa? Sono proprio api operaie che si consumano per il bene di Aiello e non solo, e come sono ringraziate? Con odio e disprezzo, ma per fortuna le nostre care Suore sono mosse da sentimenti cristiani e non si fermano di certo di fronte ad una critica, e poi ad Aiello ci sono abituate, che differenza può fare una critica in più. Non è il caso secondo me che di un filo se ne faccia una corda, perchè le cose che sono state dette suor Ezia non le ha dette ne per cattiveria nè per poilitica nè permalignità nè voleva offendere nessuno. Io non mi sento mafiosa, non mi sento analfabeta, e allora a me la proiezione del dvd non mi ha toccata e lo stesso doveva valere per gli altri ma invece si è preferito criticare e sputare fango contro suor Ezia che non merita di certo di essere trattata così. Quindi che si smetta di fare sentenze stupide e si trovino altri argomenti di conversazione. Per WILCOHALAVISI: come vedi ti ho risposto. A tutti una buona serata Beatrice


Danilo Amendola

Salve a tutti. Non vorrei intromettermi, infatti non lo faccio mai, ma mi sembra che i commenti stiano prendendo la piega del processo nei confronti di alcuni che si firmano o di altri che che non partecipano alla discussione. Vi prego di non trasformare l'oportunità di dire la vostra in un modo per criticare senza costruttività. Io non credo che ad aiello ci siano solo persone analfabeti e delinquenti ma non credo neanche che ci si possa permettere di criticare con superficialità una persona seria e laboriosa come S. Ezia. Vi prego di essere razionali e, come disse un tale, "scagli la prima pietra chi ... " - aggiungo io - non ha mai criticato esagerando un po'.


viva cuba


wilcohalavisi

Naturalmente la Sig.ra Russo Beatrice, esponente politica, non ha nessun obbligo di timbrare la sua frequenza ad Aiello, nè di viverci 24h su 24h. L'esponente politico Beatrice Russo di Via Castello n°5, ha tutto il diritto di indignarsi quando Le vengono addebitate accuse false e tendenziose. SAREBBE COMUNQUE INTERESSANTE PER TUTTI NOI CONOSCERE IL SUO ALTO PENSIERO E GIUDIZIO RIGUARDO IL VIDEO DELLE SUORINE, O NO?

1 2 3 4 5 6 7 8

Avis 5x1000


AielloCalabro.Net


Add to Google