AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

2.00

Mercoledì

16/10/2019

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Rubriche/Denunciamo!/I depuratori che non vanno, li abbiamo visitati

I depuratori che non vanno, li abbiamo visitati

L'impianto di Aiello.JPG AIELLO CALABRO – Sono ormai diverse settimane che l’impianto di depurazione (a valle del paese) funziona male o non funziona affatto. L’odore inconfondibile degli “acque reflue” si sente ogni sera sulla strada che costeggia il fiume sul quale vengono scaricati i residui dopo il presunto trattamento.

Siamo andati a visitare l’impianto e non è difficile accorgersi che quello che finisce nel fiume non è semplice “acqua”. Appena arrivati sul posto si nota subito la fatiscenza degli impianti: i motori che dovrebbero lavorare ininterrottamente sono tutti quasi completamente rotti o rattoppati e di conseguenza per buona parte della giornata fermi; le griglie che dovrebbero trattenere i componenti solidi presenti nelle acque sono rotte in diversi punti; la rete di recinzione che dovrebbe tenere fuori i visitatori, come noi, manca su tutto un lato, sostituita da una transenna provvisoria ormai in parte a terra.

Il Sindaco Perri comunque ci ha rassicurati con la notizia che nei prossimi giorni dovrebbero iniziare i lavori di ammodernamento sugli impianti che ricordiamo sono in gestione ad una società privata da alcuni anni.

La recinzione dell'impianto.JPG

Quello che esce dall'impianto.JPG

La vasca a valle.JPG

Il sensore che controlla lo scarico.JPG

Una vista del motore della vasca a monte.JPG

Danilo Amendola
11/09/2008
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

10 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

10 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

damu avutu ca ancunu se arricchitu alla facce e chine paghe le bullette


SE ACQUE POTABILI SPA è SULU NU FRICA SORDI UD HAI CAPITI PECCHIDI U CUMUNE C'HA DATU L'ACQUA. OLTRE ALLE BULLETTE SALITE KINDAMU AVUTU??


pensate gente

Una volta ad Aiello c'era l'acqua e si pagava poco.Da quando hanno ceduto la gestione si paga tanto e senza acqua.Qualcosa di sporco ci deve essere perchè ad Aiello non c'è bisogno di depuratori.Io non abito piu' ad Aiello ma ricordo che l'acqua non mancava e quando mancava quel povero Luigi Pagliaro provvedeva ad agiustare il guasto. Adesso a chi chiamate?Come lavate lo sporco che è stato creato?


o terrati e mue ca NANNU PASSATU, NA PASSATU PURA L'ALBANIA


latri


VIVA IL COMUNE!!!!!

VIVA VIVA IL COMUNE. CI VORREBBE UNA POESIA MA NON MI VIENE. IH HARRABBUOTTI


IL TERZO MONDO E' MOLTO PIU' TERZO DI NOI!

ma perchè dovrebbero funzionare? tanto al cattivo odore dovremmo già essere abituati per via dei cassonetti nei cui fondi fermenta di tutto! ma pensate ai paesi del terzo mondo: loro i depuratori non sanno neanche cosa sono. perchè noi dovremmo lamentarci per un banale mal funzionamento? prima o poi forse li faranno funzionare... e poi, che conseguenze potrebbe provocare una cattiva attività del depuratore? tutta salute! respirate a pieni polmoni quando passate da quelle parti! può solo farvi bene: è come andare alle terme, solo che li l'odore di merda è quello originale ma solo simile! IL TERZO MONDO E' MOLTO PIU' TERZO DI NOI! ( io spriamo che me la cavo )


mi associo VERGOGNA avate toccato il fondo siamo nel 2008 non dopo la seconda guerra mondiale. Ma vi rendete conto del degrado ch c'è ad aiello, non c'è nulla che funziona perchè nun c'è nulla fatto bene. La calabria è ultima perchè sono gli ultimi i nostri amministrazione l'unuca cosa che sanno fare è CLIENTELA tutto il resto può andare in malora. A tutti gli assessori al sindaco e al vicesindaco, i complimenti del loro lavoro.


Ma non è possibile !!!!!!!! vergognatevi !!!!!!!!


tubi non interrati, depuratori fatiscenti.. ma siamo ad aiello o al congo. Questi amministratori cosa fanno? danno il posto a qualcunoo? MA VERGOGNATEVE DI QUESTO SCHIFO

1

Avis 5x1000


AielloCalabro.Net


Add to Google