AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

12.02

Martedì

05/07/2022

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Notiziario/Politica/Comunicato Stampa: "Sfilata" /Foto sfilata di Uniti per Aiello

Ecco le foto della sfilata di Uniti per Aiello

In fotogallery trovate le foto della sfilata della lista: Uniti per Aiello che alcuni componenti del gruppo hanno pubblicato su facebook.

 

 

[Foto rimosse su richiesta dell'autore]

Alcuni momenti della sfilata di Uniti per Aiello.

 

Le foto della sfilata della lista Uniti per Aiello, prelevate da facebook, sono state rimosse da queste pagine in seguito, e in accoglimento, alla richiesta da parte dell'autore o di chi per lui, il quale ha inteso far valere il proprio diritto sulle immagini impedendone la pubblicazione su questo sito.

Gli scatti in questione mostrano momenti della sfilata di giorno 23 Giugno scorso e alcuni striscioni recanti slogan provocatori quali: "Anche questa è fatta" e "Ritenta sarai più fortunato".

I nostri visitatori che volessero prendere visione delle foto, possono farlo direttamente attraverso il sito di Facebook, nei limiti della politica di condivisione imposta dal social network.

25/06/2009
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

25 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

25 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

telepiazza

vi sono persone che da una parte fanno i buonisti moralisti e ben pensanti... dall'altra beh parlano i fatti e le foto che abbiamo visto... prima le cose si fanno e poi c'è ne si vergogna (forse)


che senso ha togliere le foto dal sito di aiello quando circolano libere su facebook?avete qualcosa da nascondere!bravo danilo hai fatto bene a rispondere a xsone presuntuose che parlano senza accendere prima il cervello!


a vincere ad aiello sono solo tre persone,ma non tu ,tu neai una mangiata il 04 luglio basta,mangiate bene il 04 che poi non ci sara niente.


certo che non sapete accettare la sconfitta!!!


bisogna essere coscienti di quello che si fa.. in quelle foto era presente lo striscione ABUSIVO....con la scritta RITENTA SARAI PIù FORTUNATO da una parte e dall'altra alte frasi offensive per chi ha un ana sensibilità politica divesa. Questi striscioni non erano presenti su balconi di case private.... COSI' l'autore poteva prendersi le responsabilità di quanto fatto ma è stato appeso sulla stada provinciale che colega aiello a grimaldi. Inoltre prima della vittoria sempre in quel medesimo punto a pocchi gioni dal voto erano presenti altri striscioni (in luoghi pubblici) con la scitta VIVA IACUCCI, IACUCCI SEI MITICO ecc. in modo tale da influenzare il voto. La libertà di voto è sacra e tutto questo accanimento questa costrizione per votare uno rispetto ad un alro proprio non la capisco. Inoltre se persone democratiche e con un certo spessore iltituzionale ( più volte assessore) invece di condannare tali gesti.... AUMENTA INUTILE TENSIONI... pubblicando una foto dove è presente tale striscione COME UN VANTO e non COME FORMA DI DENUNCIA... è molto grave.... e spiega il degrado culturale in cui il nostro paese è finito


Voglio esprimere,intanto,un vivo e sentito ringraziamento al Sig.Danili Amendola(che non conosco di persona ma mi informerò)per le precisazioni fatte in risposta a ad un lettore.Vede sig.Amendola,quando uno non vuole ammettere gli errori(non suoi ma di persone vicine)fanno tanta perifrasi senza ,però,entrare nel merito.Le foto si,le foto no etc.etc.sono solo argomentazioni puerili.Negano anche l'evidenza.Grazie per la sua precisazione a nome di tutti.


oooooooh mancava la firma...scusate gente angela zagordo vi scrive


questo parte del sito mi fa tanto ridere . la provocazione??? le provocazioni si fanno in tanti modi , anche in modi sottili e rivolgendosi ad una persona con del lei quando questa vuole che gli sai dato del tu..si questa è provocazione. credo che con l'ultimo commento di giustificazione sulla mancanza delle foto , si esageri. sembra che si voglia parlare del sesso degli angeli !!!! mi fate ridere. e basta ragionate sulle cose serie. ci sono altri problemi ad aiello


GRAZIE MICHELE BRUNI,ONESTO TU SEI UN SIGNORE NEL VERO SENZO DELLA PAROLA. IL TU AVVERSARIO POLITICO ,NON LO VOGLIO NEANCHE GIUDICARE.LE FOTO SONO LA RISPOSTA.


leggendo la risposta di Michezago a Danilo Ame. e conoscendo per nome il sig.Zagordo(ragazzo educato ed intelligente)gli chiedo:Ma lei è daccordo con quanto è stato fatto ad Aiello e dintorni dopo le vittorie?Personalmente ,sono sicuro,nè lei nè suo padre siete in sintonia con questi episodi perciò,senza girare largo prendete le distanze da questi facinorosi e poi si può anche discutere di altro.Le persone civili ed educate come voi non dovrebbero avere problemi.Saluti


Danilo Ame.

Grazie per la puntualizzazione, qualora ritenesse ancora opportuno far conoscere le foto agli utenti di questo sito gliene saremmo tutti molto grati. Saluti.


Caro Danilo (mi permetto di evitare il cognome e le formule di cortesia, se la cosa non ti crea problemi, perché ci conosciamo da sempre), replico alla tua risposta in maniera spero concisa e precisa. Premesso che non ti ho accusato di fare una gestione poco trasparente o imparziale del sito, e che non ho tirato in ballo la responsabilità di chi scrive i vari commenti( che é, come giustamente hai spiegato, facilmente rintracciabile qualora se ne avanzasse richiesta), di cui mi curo poco, sono però convinto che in questo caso sarebbe stato opportuno richiedere, per cortesia, l'autorizzazione per la pubblicazione delle foto (che tra l'altro avresti ricevuto senza problema alcuno, come avvenuto in altri casi credo). Non si tratta di legalità o meno del gesto (non ci vedo nessun reato perseguibile), ma di semplice accortezza e rispetto personale. Proprio il fatto che su Facebook tu e mio padre non siate "amici", ti avrebbe dovuto far riflettere sul fatto che non era opportuno utilizzare le foto di un tuo "non amico" per usi diversi, indipendentemente da chi ha il copyright sulle foto, anche in virtù della strumentalizzazione che delle foto si sarebbe potuto fare in questa particolare circostanza. La volontà dell'autore di renderle pubbliche è si evidente, ma allo stesso tempo è evidente il mezzo scelto per renderle pubbliche: Facebook e non il tuo sito! Accolgo comunque volentieri il tuo invito a segnalarti futuri motivi di contestazione direttamente via mail o via telefono, ma spero francamente che non ce ne sia il bisogno. Cosi come accolgo l'invito alla collaborazione, a dimostrazione che non ho nessun preconcetto sulla gestione del sito. Ti ringrazio comunque per aver rimosso prontamente le foto. Riguardo invece il sentirsi offeso da quanto ho scritto nel mio precedente intervento, beh credo che tutti commettiamo, anche se in buona fede, degli errori, tu e di io compresi, l'importante è riconoscerli e non perseverare. Motivo per cui sono sicuro che la prossima volta ti comporterai in modo diverso. Ciao Michele PS: Come volevasi dimostare sono pochi quelli che si firmano con nome e cognome e che hanno il coraggio delle proprie idee!


Danilo Ame.

Gentilissimo Michele Zagordo, come ben sai sono il webmaster di questo sito web e lo amministro, come molte persone di entrambi gli schieramenti hanno varie volte riconosciuto, in maniera del tutto trasparente e imparziale. Le vicende che vengono trattate sono espressione di quello che avviene nel paese e non vengono in alcun modo alterate o pilotate, come sembra si voglia far trasparire in alcuni interventi. Se si parla poi dei commenti è necessario che si chiarisca una volta per tutte che la responsabilità di quello che vi viene inserito è solo ed esclusivamente dell’autore degli stessi. Qualora, come è accaduto varie volte, un commento sia sgradito o ritenuto offensivo a qualcuno è sufficiente segnalarcelo e si provvederà, come si è sempre fatto, ad oscurare lo stesso. Con l’occasione ricordo a tutti i lettori che di ogni commento inserito, anche se oscurato, vengo conservati i dati necessari per rintracciarne l’autore, qualora quindi chiunque dovesse decidere di procedere per vie legali, tali dati sarebbero forniti alle autorità giudiziarie di competenza. In riferimento invece alle foto della sfilata condivise su facebook sono dispiaciuto se si ritiene in qualche modo leso il diritto di copyright dell’autore. Anche se credo che legalmente il titolare del copyright sia facebook (infatti di solito è altamente sconsigliato pubblicarvi foto personali e private). Io ho prelevato le foto in quanto apparse sul mio profilo – preciso che non avrei potuto prelevare le foto dal profilo di L. Zagordo, se fossero state private, in quanto non siamo “amici” (cioè i nostri due account su facebook non sono collegati). Quindi le ho pubblicate senza problemi ritenendo ovvia la volontà dell’autore di renderle visibili a tutti, avendole diffuse su internet (o peggio su facebook). Mi duole sentirmi accusato di maleducazione per questi avvenimenti e mi sento offeso da queste affermazione, soprattutto perché sono sicuro di essere andato sempre incontro alle esigenze di tutti nel pieno rispetto della legalità e delle persone. Resto a disposizione di tutti quelli che volessero dei chiarimenti riguardo alla gestione del sito e rinnovo l’invito a chiunque desideri partecipare alla nostra redazione che si sta e si deve allargare a tutti quelli che ad Aiello hanno desiderio e capacità per contribuire a questo progetto. Comunque ho già provveduto a rimuovere le foto contestate. Quindi, ti invito, qualora ci dovessero essere altri motivi di contestazione, a contattarmi via email o telefono e a chiedere chiarimenti in merito a qualunque altra situazione prima di intraprendere una tanto sgradita quanto poco elegante azione. Per finire e senza entrarvi nel merito, ritengo che le discussioni che si stanno tenendo in questi giorni sul sito, benché possano non essere condivise, non sono di certo diffamazioni o insulti quindi sono pienamente legittime.


Erano foto carine. Peccato !


@ "Michezago 26/06/2009 11.35" - ancora una volta si è persi l'occasione di prendere le distanze da tali atti vandalici... haimè.... Alcuni tipi di comportamenti devono essere combattuti e criminalizzati... se si vuole costruire una società migliore... intesa come unità, civiltà, e rispetto per il diverso. Invece si cerca sempre di giustificare o minimizzare l'accaduto dicendo che gli altri avrebbero fatto lo stesso... forse siete chiarovegenti e prevedete il futuro o pensate che tutti siano come voi.......Ti ricordo che oliverio quando ha vinto le provinciali non è andato a presidiare la casa di gentile e così pure per gli altri sindaci del circondario che hanno vinto le elzioni. Qusta anomalia si è verificato solo ed esclusivamente ad aiello... E FINO a quando si alimenterà questa cultura del disprezzo, dell'odio, dell'annientamento dell'avversario politico non andremo molto avanti.... Bisogna avere il coraggio di prendere le distanza da questi fanatici in modo chiaro ed unisono... e non giustificarli e fare passare il tutto come se non fosse successo niente... Da te mi avrei aspettato una risposta diveresa... dato che chi non condivide questi atteggiamenti non può far altro che condannarli.....


Caro Danilo, Mi rivolgo a te in quanto presunto moderatore/amministratore del sito. Le foto che hai prontamente messo sul sito fanno parte del profilo Facebook di mio padre e, se le mie informazioni non sono errate, nessuno ha chiesto il permesso a mio padre di utilizzarle in alcun modo. Ora, a prescindere dalla legalità o meno di un tale atto, sulla quale non ritengo sia il caso di discutere in questa sede e sulla quale nutro comunque forti dubbi, ritengo invece opportuno sottolineare la totale mancanza di educazione del gesto. Non so se sei stato tu o qualcun altro a prendere le foto da Facebook e renderle disponibili sul sito, in ogni caso come amministratore credo sarebbe stato il caso di contattare chi effettivamente ha il copyright (definiamolo così per semplificare) sulle foto stesse. Tu, invece, hai pensato bene di diffonderle senza chiedere alcun permesso e per giunta aggiungendo come didascalia alle foto la frase: "I contenuti di questa fotogallery sono coperti da copyright e concessi in uso solo citando espressamente la fonte", senza però indicare tu la fonte! Non mi sembra un comportamento da persona corretta e responsabile, e non poteva passare inosservato. Beh, con tutta franchezza c'è un limite a tutto, e dopo tutto il fango che da questi vari forum è stato gettato sulla mia famiglia, a cui ho volutamente evitato di rispondere, penso che adesso sia necessario un ridimensionamento, e soprattutto puntualizzare una serie di cose, a cominciare proprio dalla totale mancanza di educazione dimostrata in questo caso. Riguardo ai vari commenti su come si è svolta la festa, non mi esprimo solo perché non ero fisicamente presente agli eventi e quindi non so cosa è successo, ma ero presente alla sfilata delle comunali e non mi sembra di aver visto scene cosi nefaste. Mi chiedo però cosa avrebbero fatto i nostri oppositori in caso di vittoria, tanto alle comunali quanto alle provinciali. Si tratta di una domanda retorica naturalmente (l'ipotesi non sussiste ahimé per voi da circa 25 anni), ma non credo che i loro comportamenti si sarebbero discostati più di tanto da quelli denunciati con tanta vivacità in questo forum. Noi comunque non abbiamo scritto nulla sulle pareti di edifici pubblici, sempre se la mia memoria non mi inganna, ed anche se i responsabili locali dell'UDC hanno preso giustamente le distanze dal gesto, resta comunque un atto vandalico che và al di là di alcuni tra quelli avvenuti durante la sfilata. Come mia abitudine mi assumo la responsabilità di quello che dico, e metto la firma alla fine del mio intervento. Qualora qualcuno dei frequentatori di questo sito avesse intenzione di replicare (i vari pipillox, demos, zeus, aquila e via dicendo), li prego gentilmente di indicare le loro generalità, sempre se hanno il coraggio di farlo, ma sono consapevole sin da ora che purtroppo non sono dei "Leoni" e che difficilmente lo faranno. Buona giornata a tutti Michele Zagordo


miii.........cm siete taMARRI!!!! incivili al max !!!!mi scialo a svergognare qst gente!!!!


a questo punto,forse si sta oltrepassando il limite e si creano tensioni oltre misura.Il neo sindaco Iacucci,conoscitore esperto della politica locale,se si è comportato in questo modo avrà avuto le sue ragioni(lui pianifica sempre tutto)ma,alla luce di quanto è successo gli sarà sfuggita qualche mossa.Può capitare anche agli esperti.Gli resta a questo punto una sola cosa da fare(da sindaco;da adulto e da democratico quale dice di essere)chiedere SCUSA pubblicamente a tutta la gente del paese.Chiedere scusa non è da deboli è da persone che sanno riconoscere gli errori.Pertanto,faccia il suo dovere e finiamola qui.Il 27 prossimo c'è la possibilità di farlo:-Lo GRIDI AD ALTA VOCE.Noi siamo ad aspettare!


Però bisogna ammettere che la pashmina che indossava Eleonora non era male :-) Ma la famosa "festa" di insediamento per la cittadinanza, quando sarà ? Era prevista per il 27 giugno,ma dicono che sia stata posticipata.


chi vota la pigna fa schifo.... avete scritto... voi l0interpretate come goliardia io per un offesa a tutti quelli che hanno votato ADP.... FRA POCO DOVREMO METTERCI LA STELLA DI DAVIDE PER essere meglio identificati....IL LAVORO RENDE LIBERI.... si scriveva non tanto tempo fa

1 2

Avis 5x1000

Olivhere.com: the agrifood marketplace.


AielloCalabro.Net


Add to Google