AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

11.53

Martedì

05/07/2022

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Notiziario/Politica/Comunicato Stampa: "Sfilata" /AdP comunicato sulle mancate scuse

Alleanza di Progresso critica la mancata presa di distanze del neo sindaco

"Atti oltraggiosi" durante la sfilata per la vittoria alle comunali.

Dal Movimento di Alleanza di Progresso, riceviamo e pubblichiamo

COMUNICATO STAMPA

Il neo Sindaco Franco Iacucci non prende le distanze e non condanna gli atti oltraggiosi, che ricordiamo comprendono manoscritti offensivi, pigne (simbolo iconografico della nostra coalizione), cartacce e manifesti cosparsi nella proprietà del nostro capolista, sul porticato di casa e persino sui balconi dall'abitazione, maltrattamento di animali e fuochi pirotecnici esplosi in prossimità di un autocarro, compiuti a casa Bruni giorno 23, a seguito della sfilata della lista Uniti per Aiello collegata alla candidatura di Franco Iacucci. Tutti ci saremmo aspettati che il primo cittadino si dissociasse da tali gesti, sia in veste di capolista della coalizione a noi avversaria, sia nella veste istituzionale di neo sindaco. Nemmeno una telefonata di scuse, tanto meno una parola in consiglio comunale. Questo silenzio assenso è grave e inconcepibile e giustifica le azioni o per meglio dire i reati consumati da alcuni facinorosi partecipanti alla sfilata.

Condanniamo ancora una volta quanto successo presso l'abitazione del nostro capolista al quale rinnoviamo la nostra solidarietà, ma condanniamo altresì l'atteggiamento dimostrato dal sindaco Iacucci che non da peso e sembra voler giustificare questi comportamenti incivili, antidemocratici e destabilizzanti atti solo a creare ulteriori tensioni. Il nostro capolista non ha voluto polemizzare ulteriormente per evitare di accentuare le spaccature già esistenti ma un atteggiamento simile del primo cittadino non può e non deve passare inosservato.

Siamo rimasti profondamente delusi dal suo atteggiamento. Doveva essere il sindaco ad impartire una lezione di civiltà alla comunità tutta, prendendo le distanze da tali gesti condannandone gli autori, invece non fa altro che alimentare climi ostili.

 

01/07/2009
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

47 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

47 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

cara sara tra le tue parole emerge chiaramente la tua rabbia ma credimi se ti dico che questa ostilità lascia il tempo che trova...cerca di essere una degna paesana di Aiello e disintossicati da questo veleno...cerca di fare anche tu qualcosa di buono per il tuo paese x' credo che con queste parole stiate denigrando tutto ciò che è Aiello,così non dimostrate di amarlo ma di volerlo possedere per ferire chi non vi và


dovete dimostrare che non siamo in un regime... IN CONSIGLIO COMUNALE AVETE CENSURATO LE RIPRESE... come mai??? il sindaco di cosa aveva paura??' dato che è pubblico... Non avete preso le distanze... non avete cercato di creare climi più civili... Ma invece cercate sempre di esasperare GLI ANIMI... di offendere il prossimo... con ogni mezzo anche informatico (FACEBOOK) .. STATE CREANDO UN CLIMA DA GUERRA CIVILE... creando frange sempre più radicali da una parte e da un altrA per risposta... che alla fine scappano al vostro controllo...e che saranno la vostra rovina. Le parole stanno zero cominciate a dimostrare CON I FATTI il vostro grado di civiltà e democrazia...perchè il paese è uno e la gente è libera di votare in maniera INCONDIZIONATA CHI VUOLE SENZA DOVERSI NASCONDERE.....perchè votare non è vincere o perdere è esprimere un opinione caro sole GARANTITA DALLA COSTITUZIONE ITALIANA quale diritto fondamentale... offendere chi non vi vota fa parte di una cultura TOTALITARISTA E NEGAZIONISTA... Attenzione a sognare OBAMA ed a trovarvi poi Mussolini


@ "cactus 18/07/2009 11.26" - caro cactus bisogna dimostrarlo.... bisogna collaborare per unire il paese... coinvolgere tutti.... nn facendo discriminazioni su chi vi vota e chi no.. rispettando persone che esprimono il loro pesiero... prendete esempio da gente veramente democratica come Bruno pino, non denigrando ed offendere l'altro... Così si unisce un paese.. no facendo gruppi su facebook , non condannando i vili gesti del 23 invece di giustificandoli ( perchè nessuno ha mai detto che è stata l'amministrazione, ma il primo cittadinio se è veramente garante di tutti ed ama la democrazia ed il rispetto dell'altro se non chè la civiltà doveva prendere le difese di TUTTI I CITTADINI AIELLESI , anche dei leader avversari, questo è il senso ALTO DI UN'ISTITUZIONE, Così si porta avnti un paese e si civilizza) Ed io penso che se una cosa del genere fosse successa la vostro leader ci sarebbe stata subito una FORTE CONDANNA E PRESA DI POSIZINE DI ADP. Questa è la differenza tra VOI e NOI. Coì come sono stati condannati fortemente gli autori degli scudi crociati alla casa del fascio... COSI' SI RENDE CIVILE UN PAESE, dando esempi e rispettando le critiche anche di normali cittadini che non appartengono a nessuno schieramente come il caso NEVE... ecco questa è democrazia e civiltà


cara luna...è ora di finirla con questo ritornello "degrado socio culturale""razzismo"2paese allo sbando"adesso basta!come aiellese mi indigna profondamente essere definita con questi termini...realtà difficili e problematiche è vero che esistono ma generalizzare in tal modo è da pesrone piccole piccole!le elezioni sono finite da un pezzo e adesso è arrivato il momento di accettare come sono andate le cose(col sacrosanto diritto di dire la propria!)di andare avanti e di impegnarci TUTTI per il bene del nostro paese...le divisioni,stò notando con dispiacere,le state creando voi,gente che fino all'altro giorno mi sorrideva e parlava con me adesso fà finta che non esisto...il sindaco è la giunta tutta rappresentano tutto il paese e dunque non può esistere questa diaspora che state creando...avanzate i vostri diritti e siate meno ostili,non aggrappatevi situazioni sterili.non siamo in alcun tipo di regime!!!


ecco quello che succede a non prendere le distanze... viene alimentata un tipo di cultura basata sul degrado socio culturale. Chi vota la pigna fa schifo.. per voi non è nulla... è vero il 23 entrerà nella storia, ma come una GIONATA NERA... come la spedizione punitiva per chi vota diversamente da voi... questa è la vostra intolleranza e democrazia... la prossima volta andrete da chi ha orientamenti sessuali diversi dai vostri, o da chi ha un colore di pelle diverso... "a festeggiare". Penso che giustificare questo razzismo poplitico non sia un gran bel vanto ed è indece della vostro disprezzo verso la democrazia che è confronto. Non sapete festeggiare se non insultare l'altro.. in questo modo vi realizzate e vi appagate... ma le colpe non sono vostre sono di chi alimenta questo tipo di società.. CREANDO UN PAESE ESTREMAMENTE FRAGILE, SENZA VALORI, DIVISO ED ALLO SBANDO TOTALE... dove gli unici a ridere e farsi delle risate sono quelli che vi amministrano alle vostre spelle.


che vittimismo!!il 23 giugno entrerà nella storia..noi leoni (sempre vincenti) abbiamo commesso atti che andrebbero puniti con la legge..dio mio!!e per non parlare di quelle scritte offensive del tipo "leone uccide pigna" "la pigna fa schifo"..solo nello scriverle mi sento una mafiosa,che parole terribili!!voi mi fate fare delle gran belle risate!!


che vittimismo!!il 23 giugno entrerà nella storia..noi leoni (sempre vincenti) abbiamo commesso atti che andrebbero puniti con la legge..dio mio!!e per non parlare di quelle scritte offensive del tipo "leone uccide pigna" "la pigna fa schifo"..solo nello scriverle mi sento una mafiosa,che parole terribili!!voi mi fate fare delle gran belle risate!!


che vittimismo!!il 23 giugno entrerà nella storia..noi leoni (sempre vincenti) abbiamo commesso atti che andrebbero puniti con la legge..dio mio!!e per non parlare di quelle scritte offensive del tipo "leone uccide pigna" "la pigna fa schifo"..solo nello scriverle mi sento una mafiosa,che parole terribili!!voi mi fate fare delle gran belle risate!!


@ "cactus 17/07/2009 20.39" - attenzione cactus che c'è un limite tra goliardia e vandalismo ed il 23 è stato superato... Tu dici che quasi qausi la gente vittima degli abusi vi doveva ringraziare PERCHE' NON AVETE FATTO DI PEGGIO.... ED in quel caso... SCRIVERE SUI MURI DI CASE PRIVATE O ALTRO non è più vandalismo ma E' MAFIA ed in questo caso si superava un altro limite... Quindi stai attento a quando fai queste affermazioni... o MINACCE... Se la vostra democrazia si misura dalle parole è 10 se si guardano i fatti è 1... Invece di prendere le distanze dite che VI SIETE CONTENUTI atrimenti avresta fatto peggio.... Non ho più parole


@ "cactus 17/07/2009 20.39" - Cara cactus....allora al posto di vandali d'ora in poi li chiamerò "i signori del volantinaggio"...ma quelli che sono saliti sul balcone hai qualche idea di come chiamarli? Per i pneumatici ti invito ad esprimere il tuo pensiero...il confronto delle opinioni è il bello della democrazia. Per quanto riguarda quello che avremmo fatto in caso di vittoria...beh siete voi che mi insegnate che a parole si fa tanto...bisogna sempre guardare i fatti.


non mi piace entrare nella polemica,ma alcune precisazioni sono dovute. Quello che è stato fatto a casa mia, più che atti vandalici vanno definiti reati,punibili ai sensi di legge, che comprendono violazione di domicilio e oltraggio alla persona messo in atto mediante manoscritti offensivi riposti sul balcone dell'abitazione posto a tre e passa metri di altezza. Per quanto riguarda la casa del fascio, prendo le distanze e condanno quei vili gesti, come d'altronde ho già fatto in illo tempore. Il vandalismo non è ne di destra ne di sinistra. Quando succedono cose del genere vanno immedietamente condannate a prescindere dagli autori. Il silenzio del primo cittadino è ancora più grave dell'atto stesso in quanto lo giustifica e alimenta climi ostili. Per quanto riguarda invece le carcasse di pneumetici usurati, noi siamo stati i primi a denunciarne la presenza. In quell'occasione il sindaco Perri si era addirittura adirato per il fatto che la discarica fosse stata sequestrata. A buon intenditore poche parole. Voglio solo rammantare che la discarica fu sequestrata i primi di ottobre e che a distanza di due mesi (31 dicembre data della combustione) ancora non era stata smaltita. Se l'ente comunale si fosse prodigato in tempi utili per lo smaltimento di sicuro le carcasse non avrebbero prodotto danno alcuno nei confronti dell'ambiente. un saluto


@ "cactus 17/07/2009 20.39" - quel giorno quando hanno disegnato lo scudo crociato io c'ero... E' stato lo stesso giorno che il commissario udc in piazza con a finaco Occhiuto e lo stato maggiore dell'udc.... Ha chiamato VIGLIACCHI gli autori di quel gesto vandalico... facendo pure una denuncia scritta al comune contro gli aututri... Perchè il senso di quel simbolo era infangare e screditare una parte politica... che immediatamente ha preso le distanze.. In piazza ho notato che c'era anche la Pucci ad ascoltare.... Lei assessoressa pucci, invece come definisce gli autori di quegli atti del 23... Una goliardata??? ninete di che??? iO PERSONALMENTE NON HO SENTITO nulla uscire dalla sua bocca in merito. Ne se condivide, ne se condanna, ne se li reputa giusti, ne ingiusti. Tra donne ci si dovrebbe capire e lei non mi rappresenta affatto... Perchè non da segnale forti quando servono, non condanna ( perchè tutti possono sbagliare). ma se non si prendono le distanze si è complici. DICA LA SUA... DATO CHE E' ASSESSORE.... PRERCHè PIù LA CONOSCO ISTITUZIONALMENTE E PIU' LA RITENGO POCO DEMOCRATICA. Si vergogni.


@ "cactus 17/07/2009 20.39" - cadete sembre più in basso... cosa volevate fare METTERE UNA BOMBA ALLE ABITAZIONI CHE NON VI HANNO VOTATO... allora bisogna essere grati che vi siete limitati solo a scrivere muri, strade cassonetti, buttare manifesti,pigne salire su balconi invadere le propeietà private... GRAZIE..... che non avete imbtrattato le mura di casa degli abitanyti di adp... Ma che RAZZA DI GENTE SIETE.... non avete il minimo senso di EDUCAZIONE E CIVILTA'.... Invece di prendere le distanze GIUSTIFICATE LE VOSTRE AZIONI... dicendo che gli altri avrebbero fatto lo stesso... MA VI RENDETE CONTO DI COME CADETE IN BASSO... ??? e di cosa vi inventate per giustificare i vostri raid del 23.... SIAMO ALLA FOLLIA. rIGUARDO ALLE GOMME CHE CITI TANTO C'è tutta una letteratura ti consiglio di leggerla


cara seiki come dici bene tu non è stato distrutto e imbrattato nulla...casa bruni come altre non è stata danneggiata e la catasta di gomme bhè non ti commento non vorrei essere io adesso ad essere pretestuosa...in caso di una vostra vittoria con le mie orecchie davanti al comune ho sentito da parte dei vostri che la sfilata doveva durare 7 ore che era fatta che dovevano aprire tutte le porte che stavano arrivando che al comune sarebbero saltati posti per far spazio ad i vostri e che avevate preparate pigne da scaricare davanti alcune case...dunque siate più furbi se volete vestirvi di veste candida abbiate più discrezione!


@ "cactus 17/07/2009 15.33" - Cara cactus forse dimentichi...o magari non hai sentito...che il responsabile del movimento giovanile dell'udc ha preso le distanze da questo atto vandalico il giorno stesso in cui è avvenuto. Probabilmente quest'azione sfugge alla vostra comprensione! O forse è più utile per giustificare quegli atti "goliardici" che sono stati compiuti ai danni del capolista avversario e di alcuni suoi sostenitori? Bhè...non credo sia possibile trovarla questa giustificazione. Ah un'altra piccola cosa, non possiamo sapere cosa sarebbe successo se avesse vinto adp..quindi almeno abbiate la decenza di non giustificarvi dicendo che avremmo fatto lo stesso. Perché non si può sapere. Mentre per quanto riguarda l'incendio appiccato alla catasta di pneumatici ti devo ricordare che è stato proprio il movimento giovanile a denunciare la sua presenza. La conseguenza è stato appiccare il fuoco...se 2+2 fa ancora 4.... Della definizione di vandalismo evidentemente ti è sfuggita: Comportamento di chi, per mero gusto, si diverte a distruggere e imbrattare beni pubblici e privati (Sabatini Coletti).


personalmente non ho visto case imbrattate o danni a case mezzi ecc...si ha una concezione personale di atti vandalici...posso capire il fastidio di vedere il nostro paese disseminato di volantini ma da lì a dire vandalismo ce ne vuole...anche io la penso come Sole;l'ex casa del fascio è stata, sì è il caso di dirlo,VANDALIZZATA poichè solo un ceco non poteva vedere quelle scritte...e quanti altri atti ci sarebbero da elencare un esempio sù tutti...appiccare un incedio su delle ruote che potevano essere smaltite in modo consono non è un atto vandalico?Sì!ma la bruciante sconfitta politica fà perdere l'obbiettività...DEFINIZIONE DI VANDALISMO: Istinto devastatore del bello, del prezioso, per pura spinta maniacale o per stupida prova di forza o, spesso per insensibilità ed ignoranza /tendenza a rovinare, devastare o distruggere beni altrui per puro divertimento, per incuria o ignoranza /TENDENZA A DISTRUGGERE BENI DI PUBBLICA UTILITA'


per tristi eventi si può intendere anche quando hanno scritto l'ex casa del fascio??però di quella vicenda non ne parla mai nessuno eppure sono gesti incivili o no?ma è vero siete tutti della lista perdente!!ancora non vi siete ripresi???povera eleonora anzi assessore pucci ti fanno nera!!!che invidiose queste pigne!


tristi eventi???che esagerazione!!


comunque entriamo nel merito della contestazione ed analizziamo scientificamente gli avvenimenti: 1) Dopo la manifestazione del 23 (di cui tutti conoscono i tristi eventi) nessuno ha preso le distanze sembrando come se non fosse successo niente. Lei in prima persona dato che è L'ASSESSORE ALLA CULTURA ED ALLE PARI OPPORTUNITA' avrebbe dovuto subito prendere le distanze... I MOTIVI PER CUI NON L'HA FATTO SONO 2: a) O condivide quanto è successo nella giornata del 23 e giustamente non può prenderne le distanze DATO CHE LI REPUTA GIUSTI ( primo esempio di cultura) b) oppure non è libera di esprimere in maniera autonoma un parere diverso dal suo capolista ( qualora ci fosse). Secondo punto L'iSCRIZIONE AL GRUPPO DI FACEBOOK intitolato adesso LE PIGNE DOVE VE LE METTETE? ( altro esempio di cultura). sEMpREREBBE OFFENSIVO PER CHI NON L'HA VOTATA DATO CHE E' RIVOLTO A LORO... quindi fa UNA DISCRIMINAZIONE ( pari opportunità) Tutte queste incoerenze la gente non le capisce. COMINCI A DARE ESEMPI DI CIVILTA' PRENDENDO LE DISTANZE DA QUESTI GESTI... e DANDO ESEMPI VIRTUOSI AI PIU' GIOVANI....e vedrà che le contestazioni si placheranno... Se c0ontinuerà su questa strada invece produrrà SOLO DANNOSE DIVISIONI e ACERBI CONTRASTI...Detto questo Le auguro una buona giornata sperando che abbia realmente una coscienza DEMOCRATICA e qualora fosse così dovrebbe immediatamente far sentire la sua voce a COMINCIARE DaGLI AVVENIMENTI DEL 23 a finire ai manifesti di ringraziamento strappati di ADP


Ma quanto è lo stipendio che percepisce un assessore a fine mese ?

1 2 3

Avis 5x1000

Olivhere.com: the agrifood marketplace.


AielloCalabro.Net


Add to Google