AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

18.24

Mercoledì

26/02/2020

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Notiziario/Archivio/Archivio del Basso Tirreno Cosentino/Anno 2009/Finanziamenti per la sistemazione del castello

Finanziamenti per la sistemazione del castello

AMANTEA – Un milione di euro per il recupero di un'area importante del centro storico cittadino è stato stanziato dalla Regione Calabria nella giornata di venerdi scorso. Il decreto, che mette nero su bianco la decisione dell'assessorato regionale all'Urbanistica, è il numero 6642 del 24/04/2009. Si tratta di un finanziamento che arriva nell'ambito di un bando pubblicato nei primi mesi del 2007, finalizzato al recupero dei centri storici della Calabria. A quel bando parteciparono, in modo integrato, sia il Comune di Amantea che quello di Aiello, destinatario anch'esso, nello stesso provvedimento di venerdi, di una cifra di 800.000 euro per la sistemazione dell'area del castello.

In particolare si faceva richiesta di un milione di euro per il recupero delle facciate dell'antico Collegio dei Gesuiti, meglio noto come ex carcere, e per la riqualificazione ambientale del piazzale antistante gli ingressi dell'edificio.
L'approvazione del finanziamento da parte della Regione, consentirà di riportare a nuova vita un'intera area del centro storico, composta anche dal sito della chiesa di San Francesco, per la quale sono già da tempo avviati lavori di restauro. Viva la soddisfazione dell'ex sindaco Tonnara. «Si tratta di una notizia molto importante. La nostra amministrazione aveva lavorato molto per la riqualificazione del centro storico, che rappresenta una ricchezza per l'intero territorio. Ci eravamo preoccupati di mettere a bilancio una posta utile all'acquisizione del castello, al quale Amantea e la sua storia sono indissolubilmente legati. Spero che la Commissione Straordinaria riesca a portare in porto questo importante risultato, che non potrà che portare benefici all'industria turistica, così importante per lo sviluppo del territorio».

s. m.

 

L'esito del bando sul sito della Regione Calabria

Fonte: IlQuotidianodellaCalabria
27/04/2009
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

4 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

4 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

Nella sezione foto c'è un album fotografico che ho realizzato qualche settimana fa nel quale sono evidenti le condizione in cui versa il Casellone. Saluti


Il Castello, è agibile in questo periodo? Oppure qualche frana ha interrotto il viottolo di accesso alla parte alta ?


pensiamo a chi gestisce questi 800mila euro... e cosa ne farà... anche io spero che siano spesi per la collettività e che non ci siano predisposizioni a fare altro


speriamo che questi soldi non faccino una brutta fine e che vengano spese tutti fino all'ultimo centesimo per il castello. PERCHE' ADESSO SIAMO STUFI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

1
In questa sezione

Avis 5x1000


AielloCalabro.Net


Add to Google