AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

18.13

Domenica

22/09/2019

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Rubriche/Documenti/2008/Papa, prof Chiedevano solo di separare gli eventi

Papa, prof Chiedevano solo di separare gli eventi

Papa, prof. Frova: "Chiedevamo solo di separare gli eventi"

frova--200x150.jpg Il docente di fisica genera, tra i firmatari della lettera che ha innescato la vicenda, precisa la sua posizione: "Dissenso non sulla visita del Pontefice ma sul fatto che il suo discorso sarebbe stato un'intrusione fuori dalla tradizione senza la possibilità di discutere". E aggiunge: "Il dibattito era e doveva rimanere interno"

Roma, 17 gen. - "Il rettore è colpevole, almeno di insensibilità, volendogli concedere un'ottima buona fede". Lo afferma Andrea Frova, docente ordinario di fisica generale all'Università La Sapienza, uno dei firmatari della lettera contro la presenza del papa a La Sapienza, che ai microfoni di Ecoradio precisa la sua posizione, lamentando che il dibattito in materia con il rettore sia diventato pubblico.

"E' vero -dichiara Frova- ho firmato una lettera che è stata inviata al nostro rettore il 23 novembre in cui, insieme alla maggior parte dei fisici del dipartimento, si esprimeva l'inopportunità di inserire un discorso ufficiale del Papa all'interno dell'inaugurazione dell'anno accademico, perché fuori dalla tradizione. E' una cerimonia che ha degli standard, l'avremmo fatto anche per altri personaggi che non dovrebbero avere rapporti con l'università in quella sede. Chiedevamo al rettore solo di separare gli eventi. Cosa già fatta, tra l'altro, con altri pontefici come Giovanni Paolo II".

"Nessuno avrebbe avuto niente da obiettare -aggiunge il docente di Fisica- su un incontro ufficiale col Papa, ma non un'intrusione in una programmazione che non giustificava un invito del genere, senza la possibilità di discutere, fare domande".

Tornando sulla lettera, Frova sottolinea che "il dibattito era e doveva rimanere interno, com'è legittimo in uno stato democratico, ma il rettore non ha capito l'istanza che arrivava da professori senior, tutte persone di fama internazionale insigniti di onorificenze scientifiche a livello internazionale, che sono l'onore de 'La Sapienza'. Quando qualcosa è trapelato dai giornali, gli studenti ne hanno approfittato per lamentare altri disagi. Ne è nata una cosa sgradevolissima rispetto alla quale ci sentiamo estranei".

"Io oggi sono deliberatamente rimasto fuori dall'inaugurazione -conclude il docente di fisica ad Ecoradio- perché così com'è nata non è degna. Il rettore non ci ha neanche risposto ed è la persona che esce peggio da questa vicenda. E' una persona di scarsa sensibilità".

a cura di: D. Amendola
19/01/2008
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

0 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

0 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

Avis 5x1000


AielloCalabro.Net


Add to Google