AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

16.56

Domenica

21/04/2019

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Rubriche/COSTUME&SOCIETA'

COSTUME & SOCIETA'


La rubrica offre una selezione delle notizie di Cultura Spettacolo Costume e Società più interessanti, prese dal web e individuate settimanalmente dai maggiori fornitori di informazione su Internet; è curata dalla Redazione di AielloCalabro.Net.

30/04/2010

L'Arte ed il Lavoro. Un Primo Maggio particolare

Omaggio a Michele Veltri

“L’arte si è sempre interessata poco del lavoro, della dura fatica quotidiana di quei miliardi di uomini che col sudore hanno contribuito a costruire la storia del mondo, senza che la storia si sia mai ricordata di loro”.
“Protagonisti dell’Arte e della Storia i lavoratori non lo sono neanche oggi, ma la loro apparizione nell’Olimpo delle Muse non è più impedita dal pregiudizio di classe, sicché l’intuizione artistica può illuminare anche il volgo senza nome”.

18/12/2008

Chiusa l'indagine Why Not

Chiusa l'indagine Why Not, 106 "avvisi" eccellenti

«Dirottati fondi pubblici su strutture societarie governate da Saladino»

Giuseppe Lo Re

CATANZARO - Un comitato d'affari bipartisan: dentro ci sarebbe il Centrodestra come il Centrosinistra. Il "sistema" di Antonio Saladino, l'imprenditore lametino indagato-chiave di Why Not ed ex leader della Compagnia delle Opere in Calabria, «non conosceva alcuna distinzione di appartenenza partitica». Ed era capace di «instaurare, mantenere e ampliare una rete di rapporti e legami con soggetti anche delle istituzioni» finalizzati fra l'altro «ad ottenere commesse da Enti pubblici in cambio di assunzioni di persone segnalate da politici interessati a riceverne, in cambio, consenso elettorale».

10/09/2008

PA, Brunetta: azzererò consulenze

(ANSA) - ROMA, 10 SET - Saranno gli amministratori che le hanno autorizzate a pagare le consulenze della pubblica amministrazione illegittime. Lo annuncia il ministro per la PA Renato Brunetta,nel corso di Panorama del giorno su Canale 5.Brunetta ha ricordato che solo le consulenze comunicate al suo ministero sono legittime.Il ministro ha precisato: 'Conto tendenzialmente di azzerare le consulenze, di farle se e solo se c'e' l'accertata prova che non ci sono competenze all'interno della PA'.
27/08/2008

L'allarme Bankitalia: 1 ragazzo su 4 si ritira

SCUOLA & GIOVANI: In Campania, Sicilia e Puglia oltre il 25% degli studenti lascia dopo le medie. Le cause: precarietà dei docenti, edifici fatiscenti e crisi culturale. Scuola, Bankitalia lancia l'allarme. "Al sud 1 ragazzo su 4 si ritira".
ROMA - I ragazzi del sud sono in fuga dalla scuola. A lanciare l'allarme è uno studio di Bankitalia: uno studente su quattro abbandona la scuola dopo le medie. La situazione più critica si registra in Campania, Sicilia e Puglia dove la percentuale di abbandono scolastico supera il 25%. Un dato nettamente superiore alla media nazionale che si ferma poco sotto il 20%, con il nord-ovest più o meno al 18%, il nord-est al 15% e il centro...
22/12/2006

Storia ed origini del Natale

SOCIETA' E COSTUME - Storia e origini del Natale
Il Natale è la principale festa dell'anno. Festa che nella tradizione popolare era legata alla chiusura di un ciclo stagionale e alla apertura del nuovo ciclo. La festa appartiene all'anno liturgico cristiano, in cui si ricorda la nascita di Gesù Cristo, che nella Cristianità occidentale cade il 25 dicembre, mentre nella Cristianità orientale viene celebrato il 6 gennaio. La nascita di Gesù viene fatta risalire dal 10 al 4 a.C. Il Natale non viene introdotto subito come festa Cristiana, ma bisogna aspettare l'arrivo del Quarto secolo nell'Impero Romano, e più tardi anche nelle zone dell'Oriente.
28/09/2006

Interrogazione parlamentare su Isola dei Famosi

ITALIA TV - Bulgarelli dei Verdi presenta un'interrogazione parlamentare sull'"Isola dei famosi".
"La denuncia dell'organizzazione Ofraneh, che rappresenta gli abitanti dell'arcipelago dell'Honduras dove quest'anno è approdato il carrozzone dell' 'Isola dei Famosi', lascia veramente indignati: è inconcepibile che per allestire il reality gli abitanti del luogo siano stati espropriati della loro isola e ai pescatori sia stata proibita la pesca, unica fonte di sostentamento della comunità".
19/07/2006

Oggi l'anniversario dell'uccisione di Paolo Borsel

Napolitano: non abbassare la guardia

La strage di via D'Amelio - Palermo, 19 luglioQuattordici anni fa una bomba piazzata in via Mariano D'Amelio, a Palermo, uccideva il giudice Paolo Borsellino insieme a cinque agenti della scorta. Quel luogo è divenuto un simbolo della lotta contro la mafia dove da stamattina, nell'anniversario della strage, cittadini comuni e rappresentanti delle istituzioni depongono fiori.


AielloCalabro.Net


Add to Google