AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

12.46

Domenica

30/04/2017

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Notiziario/Ambiente e Salute

AMBIENTE E SALUTE


27/08/2011

Il Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua al Presidente della Repubblica e alle forze politiche: manovra non rispetta la volontà referendaria

MANOVRA ECONOMICA E PRIVATIZZAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI LOCALI: LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E A TUTTE LE FORZE POLITICHE

forum italiano dei movimenti per l'AcquaIl 12 e 13 giugno il voto referendario di ben 28 milioni di cittadine e cittadini italiani di ogni espressione politica ha chiaramente indicato la voglia di partecipazione attiva alle decisioni importanti per il Paese: servizi pubblici locali, beni comuni, energia, giustizia.

Chiara è stata la risposta dei cittadini: NO alla privatizzazione dei servizi pubblici locali d’interesse generale, a partire dalla gestione dell’acqua ma non solo, NO ai profitti del mercato sui beni comuni essenziali.

30/07/2011

Fiume Oliva: Radioattività da record

Nei terreni contaminazione da cesio 137 circa 10 volte superiore alla media regionale.
L’Ispra: “colpa di Chernobyl”.

Valle Oliva - Un puzzle complesso. Maledettamente difficile da ricomporre, i cui pezzi, a prima vista idonei ad incastrarsi perfettamente l’uno con l’altro, non riescono però a restituire appieno il quadro complessivo. Le indagini portateavanti dalla Procura di Paola sul presunto inquinamento della vallata dell’Oliva hanno questa caratteristica: ogni nuovo singolo tassello trovato non si incastra mai con i precedenti. Nonostante la sagoma coincida con quella ricercata. Nonostante sembri restituire il profilo dell’immagine finale.

03/11/2010

Bruno Giordano “paladino della biodiversità”. Il procuratore di Paola premiato col Panda d’oro dal Wwf Italia

Il Wwf consegna il Panda d'oro ai paladini della natura italiana

Tra i premiati la giornalista Milena Gabanelli e il magistrato Bruno Giordano per le inchieste sull'ambiente

Ma il Procuratore replica subito così:

«Mi sento lusingato - ha scritto il procuratore di Paola al presidente nazionale del WWF - per l'assegnazione alla mia persona del premio "Panda d'Oro". Tuttavia, la mia personale impostazione deontologica e l'esigenza, altrettanto personale, di non dare adito al sospetto di utilizzare come vetrina l'impegno professionale ed i risultati da esso prodotti, mi impongono di non essere presente giorno 29 prossimo venturo...»

04/06/2010

Storie di rifiuti pericolosi. Venerdì se ne parla ad Exit-Files su LA7

Per il suo ultimo appuntamento della stagione, "Exit-Files" parla di ritorno al nucleare. Come si sta preparando l'Italia? Più che sull'indicazione dei siti delle nuove centrali nucleari, ancora avvolta nel segreto, l'inchiesta firmata da Rosita Rosa e Lisa Iotti cercherà di dare risposte alla questione più complicata di tutte: dove andranno a finire le scorie radioattive? E perché le scorie delle vecchie centrali non sono state ancora smaltite e giacciono in depositi provvisori? L'incredibile giallo che ipotizza l'esistenza nel Mar Mediterraneo di alcune navi dei veleni affondate illegalmente, rende la vicenda ancora più inquietante.

GUARDA LA PUNTATA IN STREAMING.

03/12/2009

Monte Faeto sarà sede di un parco eolico?

anemometro monte FaetoAIELLO CALABRO - Tra le tante cose di cui si è parlato nel recente consiglio comunale, sebbene en passant e senza sortire il dibattito e l'attenzione che avrebbe meritato, vi è la recente installazione di un anemometro su Monte Faeto per lo studio del vento. La struttura (foto), alta una sessantina di metri, è stata realizzata da una società per conto una azienda tedesca, come ha riferito Iacucci a chi nella seduta di Consiglio gli aveva chiesto maggiori informazioni. Il sindaco si era pure premurato di dire che questa autorizzazione del comune (si tratta in effetti di una DIA, dichiarazione di inizio attività, ndc), non vincola in alcun modo l'amministrazione, e che si tratta di uno studio della durata di un anno.

11/11/2009

Campagna Nazionale "Salva l'acqua". Contro la privatizzazione

Facciamo nostro l'appello del Forum Italiano dei movimenti per l'acqua che in questi giorni promuove una grossa campagna con annessa raccolta firme online.

L'appello:

salva l'acqua

Si tratta della definitiva consegna al mercato di un diritto umano universale

IMPEDIAMOLO !

Con un decreto del 10 settembre scorso il Governo regala l’acqua ai privati: sottrae ai cittadini l’acqua potabile, il bene più prezioso, per consegnarlo, a partire dal 2011, agli interessi delle grandi multinazionali e farne un nuovo business per i privati.

Oltre 400.000 cittadini hanno sottoscritto una legge d’iniziativa popolare per l’acqua pubblica, che riconosce il diritto all’acqua ma la proposta giace da due anni nei cassetti delle commissioni parlamentari.

Entro il prossimo 24 novembre, il decreto che privatizza l’acqua potrebbe diventare legge.

26/04/2009

La discarica nella vigna

Quale miglior luogo di un vigneto che produce un vino raro e prezioso per costruire una discarica? Non c'è dubbio che sia lì. A maggior ragione se l'uva e il vino, l'azienda e la gloria, sono l'eccezione positiva a un territorio depredato e oppresso dalla 'ndrangheta.

La Calabria naturalmente vive in una condizione di emergenza rifiuti. L'emergenza, specialmente al sud, è divenuta una fabbrica di soldi. E dunque non c'è problema che negli anni non sia divenuto "emergenza". Come fare a gestire in via ordinaria i rifiuti? Impossibile.


AielloCalabro.Net


Add to Google