AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

9.14

Venerdì

21/06/2024

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Notiziario/Archivio/Archivio Notizie da Aiello/Anno 2009/Aiello coperto dalla neve/Disagi e disservizi per la neve nelle frazioni

Disagi e disservizi per la neve nelle frazioni

Udc critica sugli interventi 

neve ad aiello.jpg

AIELLO CALABRO – Disagi e disservizi, a seguito delle abbandonati nevicate dei giorni scorsi, nelle frazioni di Coschi, Casaline, Stragolera, Serra Pilata, Tavolone, Persico, Bocca Ceraso e Buda. Uno stato di difficoltà per i residenti di quelle frazioni - denunciato dal Movimento giovanile dell’Udc – che ha riguardato soprattutto la mancanza per parecchie ore della corrente elettrica dalla notte di venerdì scorso, sino a quando i tecnici dell’Enel, dopo ripetuti solleciti, anche da parte dell’opposizione consiliare, hanno provveduto a riparare il guasto. «Secondo alcuni cittadini – si legge nel documento dell’Udc -, il ritardo che si è registrato nel ripristino della rete elettrica e che ha lasciato diverse famiglie, nelle frazioni di Coschi, Serra Pilata e Tavolone, per più di 36 ore senza luce, è in parte da addebitare anche all’amministrazione comunale, perché l’ente non ha provveduto a ripulire dalla neve, in tempo utile, la strada che conduce al luogo in cui si è verificato il danno e che non ha concesso ai tecnici di intervenire prima. Una situazione tanto grave quanto vergognosa».

Disagi dunque innanzitutto a causa della viabilità. «Persico, Stragolera e Buda – dicono i giovani del partito di Casini - sono rimaste bloccate fino a tarda sera perché il Comune non ha provveduto ad inviare tempestivamente dei mezzi adatti a sgomberare la carreggiata». Poi, gli estensori della nota pongono diversi interrogativi. «Perché – domandano agli amministratori locali - non si è provveduto sin dalla mattina a interpellare un’impresa che disponesse nell’immediato di un mezzo idoneo che potesse percorrere l’intero tragitto, risparmiando denaro pubblico ed evitando di creare molti disagi per i cittadini? Perché utilizzare due mezzi meccanici per pulire la stessa strada? Perché tra il primo e il secondo intervento sono passate quasi dieci ore? Perché alcune strade sono state liberate e altre no?».

«Lo sgombero delle vie inoltre – aggiungono - è stato eseguito alla meno peggio e le case adiacenti alle stesse sono rimaste chiuse dalla neve spazzata dalla strada. Ad aggravare questa situazione, il fatto che molte persone disabili, malate, allettate e anziani sono rimaste al freddo e al buio, senza la possibilità di essere soccorse in caso di emergenza a causa delle strade chiuse dalla neve e senza la possibilità di utilizzare eventuali apparecchiature medicali, necessarie per la loro salute».

Bruno Pino
18/02/2009
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

14 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

14 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

se ca si fa natra vota a nive chiamati a andrea bruni ca ve vene caccie la nive avanti a porta chi chilla pala arruzzata ca tene... u ciotiamu no..........


se ca si fa natra vota a nive chiamati a andrea bruni ca ve vene caccie la nive avanti a porta chi chilla pala arruzzata ca tene... u ciotiamu no..........


la cosa grave è che il comune ha pulito alcune strade private lasciando le pubbliche con la neve.... clientelismo forse......??' le pubbliche non portavano voti?


ma si u sindacu a dittu ca va buonu e chi ve lamentati?


va be che la neve ad aiello c'è 1 volta ogni morte di papa. le strade vanno pulite dal commune ma davanti ogni singola casa chi deve pulire ??????????


senza parole

x osservazione..fai tanto il galletto xk nn ti sei venuto a spalare la vIA BUDA??il sindaco dopo i ripetuti avvisi che c'erano persone anziani che nn stavano bene a fatto finta di niente....la minoranza nn ne parliamo...sono dovuti intervenire i carabinieri x pulire la strada!po tutti ni ricoglimu alli voto


caro antonio non ti meravigliare, sono così abituati a far passare tutto come piaceri che anche per la parziale liberazione di alcune strade pubblica e anche alcune privati di pesone importanti dopo due giorni e qualcosa di meraviglioso che dobbiamo starci tutti a ringrazio.


E per te una strada pubblica bloccata per un giorno è poco??? La gente lavora... tutti i giorni! Bisogna cambiare per evitare che i politici diventino politicanti e si abituino a non far niente!


di tutto si parla tranne delle vie private che il comune ha DILIGENTEMENTE PROVVEDUTO RAPIDAMENTE A SPALARE... QUELLA DEGLI ASSESSORI PERò...LE PUBBLICHE NON ERANO IMPOTTANTI... A CANNAVALI ABBIAMO AVUTO LA STESSA SITUAZIONE....NEV NEVE NEVE ED IL COMUNE A CASA LA CALDO


senti antonio non sai proprio più dove appigliarti.mi risulta che la principale via per buda sia stata spazzata il giorno dopo (14.02.09)e conoscendo la strada uno spazzaneve avrebbe avuto serie difficoltà a farla ,visto che una semplice ruspa ha creato qualche prblema!!!inoltre è nevicato copiosamente fino alle 17 circa dunque si è cercato di ristabilire la viabilità xlo- nelle strade principali!io cmq mi riferivo agli accessi privati vicino casa, davanti a porta x intenderci!Vediamo il tuo Bruni cosa sarà in grado di cambiare in questo paese in cui secondo molti è tutto sbagliato tutto da rifare!!!aspetto con trepidazione,sempre che venga eletto lui non si può mai sapere!!!


Ma adesso è arrivata l'energia elettrica? E allora!!! Perchè tutte queste critiche, l'importante che non ci è scappato il morto! Non vi pare? Saluti dal Canada.


E' vero che la nevicata ha fatto danni ad aiello?


la prossima volta ti pago io per spalare a mano la strada per Buda... Sono giusto 2-3 km tanto... tu ti spali 2 metri di vialetto e ti fa u spiartu. Il comune si è venduto la motopala e regala sordi a le ditte "di amici" invece di pagare una ditta con uno spazzaneve che ci metteva un quinto del tempo. Meglio Bruni, meglio cambiare!


osservazione

E chi la vuole cotta e chi la vuole cruda!!!! anche io ho avuto disagi per le abbondanti nevicate ma quel giorno ho preso la mia bella pala e mi sono spazzato la mia stradina prima che gelasse e creasse seri disagi ....se poi ci sono persone anziane con seri problemi quello è un'altro discorso che esula dal mio.ma chine tene li cuasti buani senza ca arriasse...e sti giovanotti de l'UDC x' non ve la siete spalata da sola la neve davanti casa?e come mai sapendo che c'erano anziani disabili non sono andati loro vicini di casa a dar loro una mano un'aiuto...il comune siamo anche noi!!!mi auguro che alle prossime elezioni amministrative venga eletto Michele Bruni così anc'io pretenderò che mi si venga a spalare la neve sotto casa e tutto quello di qui si sono lamentati in questi anni...

1

Avis 5x1000

Olivhere.com: the agrifood marketplace.


AielloCalabro.Net


Add to Google