AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

13.11

Sabato

17/08/2019

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Rubriche/L'angolo di Eleonora/3 DOMANDE SU fACE bOOK

3 DOMANDE SU fACE bOOK

gigi miseferiChi non conosce Facebook? Questo social-network, questo spazio personale in cui si ha la possibilità di mantenere e /o creare contatti con amici e non solo, condividere il pensiero del momento, le foto più belle, i video che ci piacciono.. Ed è proprio grazie a Facebook che ho intenzione di fare un esperimento su www.aiellocalabro.net : si tratta di una serie di piccole, brevissime interviste on-line, tramite chat, appunto 3 domande! La prima, spero di una medio-lunga serie, è con GIGI MISEFERI, un attore, comico, cabarettista calabrese (è di Reggio Calabria) con cui ho il piacere di “parlare” proprio su Facebook.

Gigi, che fa parte dal 1990 della compagnia del “Salone Margherita”, con la quale ha partecipato a numerosi show Tv, avremo il piacere di vederlo da sabato 11 aprile con il nuovo programma del Bagaglino “Bellissima!”.
Squisitamente disponibile, ha accettato di rispondere a qualche mia domanda:


3 DOMANDE CON GIGI MISEFERI
D: La prossima settimana partirà il nuovo, ormai cult, appuntamento col Bagaglino. Ma gli italiani hanno ancora voglia di ridere?

Gigi: “Secondo me, proprio nei momenti di depressione economica come quelli che stiamo attraversando, la gente ha bisogno di una valvola di sfogo e cosa c’è di meglio della satira ad esorcizzare la paura?”


D: Pensi che la TV generalista abbia bisogno di più spazi dedicati alla satira “libera”, magari in prima serata?

Gigi: “Penso che talvolta qualche artista per far parlare di sé faccia del vittimismo mediatico sostenendo di essere censurato nel tentativo di essere commiserato ed attirare l’attenzione del pubblico. Ma non è mai stata la satira ad essere censurata, bensì il cattivo gusto. Ci sono colleghi che non fanno satira. Offendono e basta. La satira ha rispetto per il proprio bersaglio, il cattivo gusto no !”


D: Quindi la satira come arte?

Gigi:”Assolutamente. L’arte rispetta i gusti del pubblico a 360°!”

Non mi rimane che ringraziarlo per la sua gentilezza, per la simpatia, per aver dimostrato di essere un artista lontano dai luoghi comuni, vicino alle risate del pubblico. Vi invito a visitare la sua homepage www.gigimiseferi.it


Alla prossima! EP
 

Eleonora Pucci
01/04/2009
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

3 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

3 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

Censura in italia? No io non ne so niente... Mi sembra di vedere uno che si rivolta nella tomba... Haaaaa ma è solo Enzo Biagi! Che vuoi che sia.


anch'io penso che la massima aspirazione di questo sia il bagaglino, ma se la satira deve essere sempre e solo quella della guzzanti allora che ben vengano fiumi di censura...oi sabi e cangia battuta ogni tantu!


E' stato censurato il cattivo gusto e non la satira??? Questo non capisce un cavolo. Credo che la sua massima aspirazione professionale non può che essere il "bagaglino".

1

Avis 5x1000


AielloCalabro.Net


Add to Google