AielloCalabro.Net

CreditsPrivacy

23.20

Sabato

12/06/2021

 
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
 
Sei in /Notiziario/Archivio/Archivio Calabria/Calabria 2009/OK A LEGGE PRIMARIE SENZA RIMBORSI

OK A LEGGE PRIMARIE SENZA RIMBORSI

Reggio Calabria - Via libera alla legge che istituisce le primarie per la scelta del candidato alla presidenza della Regione. Il consiglio regionale ha infatti approvato le modifiche al testo impugnato dal governo il due ottobre scorso sanando cosi i "vulnus " costituzionali rilevati. Nella nuova versione il ricorso allo strumento delle primarie non ha il vincolo dell'obbligatorietà; è stato cancellato l'obbligo per i partiti e i gruppi politici a versare una cauzione di diecimila euro; i comuni sono tenuti solo a predisporre le urne per la conservazione delle schede cancellando gli aspetti legati alla potenziale violazione della segretezza del voto come ad esempio l'utilizzo di urne e schede di colore diverso per i vari candidati. Inoltre, i comuni dovranno surrogare i presidenti di seggio in caso di legittimo impedimento; il rimborso delle spese per i comuni dovrà essere effettuato entro 90 giorni dietro presentazione del rendiconto; abrogato anche l'articolo che prevedeva un rimborso spese ai soggetti partecipanti alle primarie nella misura di 0,50 centesimi per ciascuna scheda votata della rispettiva lista. Dunque, con l'approvazione delle modifiche la legge sulle primarie diventa operativa.

 

Fonte: tenonline.it

23/10/2009
 |  Bookmark and Share
 |  Ascolta con webReader

0 commenti.

Per inserire un commento è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

0 commenti.
Il più recentein cima. Inverti ordine di visualizzazione

Avis 5x1000


AielloCalabro.Net


Add to Google