AielloCalabro.Net

Donne in pericolo

violenza donne.jpgSembra non finire questa ondata di violenza sulle donne. Un elenco di stupri che tocca ogni regione, ogni nazionalità, ogni fascia d’età. Mi ferisce, perché ho paura della casualità del come possa avvenire una simile barbarie, privandomi della tranquillità mentre passeggio al parco. Non credo ferisca solo me.
Ho paura di un’altra cosa, leggendo i quotidiani in questi ultimi giorni, ascoltando dibattiti televisivi e approfondimenti vari. Si è persa la “matassa” della situazione, il nocciolo,il punto. Si discute sempre più insistentemente dell’aggressore, non della vittima. Ci si preoccupa delle politiche di immigrazione, di inveire sullo straniero, fomentando l’odio e mettendo al rogo tutti gli immigrati. No.

Bisogna condannare il colpevole – DURAMENTE – di qualunque nazionalità esso sia, non diffidando dei suoi connazionali; ma,soprattutto, spendere una parola, un pensiero in più sulla lesione della femminilità in ogni sua accezione. Sicuramente non prendendo spunto dal nostro iper sensibile Presidente del Consiglio che offre il pacchetto soldato- per- bella- donna. Il medioevo ci attende…..
 

di Eleonora Pucci
06/02/2009

AIELLOCALABRO.NET
Fonte: http://www.aiellocalabro.net/expo/rubriche/l'angolo-di-eleonora/donne-in-pericolo.aspx
Data: venerdì 14 giugno 2024 - 12:20:41