AielloCalabro.Net

Mario Pucci - Poeta Aiellese

Mario Pucci è nato ad Aiello Calabro nel 1949. Laureato al “Federico II” di Napoli alla facoltà di Filosofia, è docente ordinario Storia e Filosofia nei licei.
Ha partecipato a concorsi letterari, classificandosi sempre fra le prime posizioni e riuscendo ad aggiudicarsi il Primo premio al Concorso Nazionale di Poesia organizzato dal comune di Rogliano.
Ha partecipato a tutte le edizioni della "Rassegna di Poesia" – Città di Aiello Calabro e alla Terza edizione della "Rassegna di Poesia- Comune di Belsito". Molte delle sue poesie e dei suoi scritti sono apparsi su "La Gazzetta del sud", "Oggi Famiglia", "Il Grimaldello". La sua raccolta di poesie e prose più importante è stata "Il gioco del Tempo", pubblicato nel dicembre 2001.

Alcune poesie di Mario Pucci:

Occhi senza luna
Si perdono nel vuoto
E si frantumano
Le nostre parole
Che sanno
Di giorni passati E di cortili
E di strade
Di sassi.
Come rimani la stessa
Nel mio ricordo
Di naufrago!

Ti perdo,
occhi senza luna,
nella luce del nuovo giorno.
E come sa di pioggia
La tua voce,
di uva rossa
e d’ aria settembrina.
E come sa di mare
Il tuo sorriso,
prodigio
che t’ incanta nella sera.

Tu,
occhi senza luna,
nascondi tra le mani
le briciole d’ un cielo
di collina.

Manhattan
Ora che spirano
Venti di guerra
Anche la luna
Stasera
Mi appare
Come un ritaglio
D’ unghia
Sospeso nel cielo
A graffiare
Il fuoco d’ artificio
Delle stelle.
Cosi non sia.

25-09-2001
Rosanna Lepore
28/02/2005

AIELLOCALABRO.NET
Fonte: http://www.aiellocalabro.net/expo/aiello-calabro/la-poesia/mario-pucci.aspx
Data: domenica 22 settembre 2019 - 18:21:55