AielloCalabro.Net

Attacco al cuore di Londra, strage del terrore

Il premier ha parlato da Gleanegles prima di volare a Londra
"Difendiamo i nostri valori, siamo più determinati di chi vuole la morte"
Blair parla alla nazione
"E' terrorismo, il G8 va avanti"
"Barbaro colpire mentre siamo qui per aiutare l'Africa"

GLENEAGLES - Il viso tirato di Tony Blair contrasta con il sorriso radioso che aveva solo ieri quando ha parlato dei Giochi Olimpici. Il premier britannico parla alla nazione da Gleneagles, dove sta partecipando al G8, deve dare la prima risposta del Paese all'attacco. E comincia proprio ammettendo che Londra, dopo New York e Madrid, è stata colpita al cuore dal terrorismo. Ma il premier non parla di Iraq, collega l'attentato al vertice dei paesi industrializzati.

"Posso darvi informazioni limitate, stiamo cercando di capire cosa sta succedendo - ha esordito terreo Blair - E' ragionevolmente chiaro che si è trattato di attacchi terroristici e che ci sono molti morti, ai quali vanno i pensieri e le preghiere miei e del governo. In un paio d'ore lascerò il G8 per essere vicino alla nazione, ma tornerò in Scozia questa sera".

Scosso e preoccupato, ma determinato, Blair ribadisce: "Questi terroristi devono capire che la nostra determinazione a difendere i nostri valori e il nostro modo di vita è più forte della loro determinazione a seminare morte e distruzione". "Qualunque cosa faranno non riusciranno mai a distruggere quello che amiamo di questo paese".

Per Blair è evidente il desiderio degli attentatori di colpire "in coincidenza con l'avvio del G8". "Ma la nostra determinazione a difendere la libertà - ha affermato - è più grande di quella dei terroristi di imporre l'estremismo e la violenza al mondo".

Blair ha poi annunciato che il vertice del G8 andrà avanti, anche se questo pomeriggio tornerà a Londra per qualche ora. "Tutti i leader dei paesi riuniti attorno al tavolo hanno esperienza di terrorismo - ha detto - e hanno mostrato la determinazione a sconfiggere il terrorismo. Trovo particolarmente barbaro che questo attentato venga compiuto mentre siamo qui riuniti a cercare di aiutare l'Africa e a risolvere i problemi del clima".

fonte: La Repubblica
07/07/2005

AIELLOCALABRO.NET
Fonte: http://www.aiellocalabro.net/expo/rubriche/costume_societa'/attacco-al-cuore-di-londra.aspx
Data: martedì 5 luglio 2022 - 11:23:57